Recensione di Bowers & Wilkins Formation Wedge speaker

La storia di Bowers e Wilkins risale agli anni ’60. La popolarità dell’azienda inglese è rimasta ininterrotta sin dal suo inizio. La serie Nautilus, composta da modelli di altoparlanti di alta qualità, è stata lanciata negli anni ’90 ed è ancora oggi preferita da molti fan dell’audio e dell’hi-fi. Gli iPad, gli smartphone, sono apparsi negli anni 2000, quindi il produttore ha sviluppato un nuovo tipo di modello, questo iconico modello Zeppelin. Questo oratore ha vinto diversi premi. La serie Formation è stata lanciata nel 2019 e sono state applicate anche innovazioni rivoluzionarie nei sistemi audio wireless e nel design.

Cuneo di formazione

Bowers-and-Wilkins-Formation-Wedge-Noir

Grazie al suo stile estremo, l’altoparlante Bluetooth portatile Bowers e Wilkins è molto diverso dai prodotti di categorie simili. Il dispositivo di forma ellittica è anche in grado di creare un sistema audio multiroom, quindi, ad esempio, il Bowers and Wilkins Formation Duo può essere accoppiato con altoparlanti stereo attivi. L’aspetto insolito può dividere i clienti. C’è chi già questa è una forma eccessivamente moderna e astratta, ma allo stesso tempo c’è chi cerca solo qualcosa di nuovo, moderno rispetto alle forme usuali.

Wedge ingressi uscite

L’altoparlante Wedge non ha ingressi analogici né digitali. Ha una porta Ethernet e USB RJ45 e supporta anche le applicazioni wireless Airplay 2, Spotify e Roon, nonché la connettività Bluetooth aptX HD. Roon è un software di riproduzione musicale compatibile con Mac, Windows, Android o iOs e vale sicuramente la pena utilizzarlo. Il sistema audio stereo è dotato di due tweeter a cupola da 2,5 cm, due altoparlanti centrali FST da 9 cm e un subwoofer da 15 cm da 80 Watt, gli altri altoparlanti sono alimentati da un amplificatore digitale dedicato da 40 Watt. Grazie alla rete Mesh, il sistema multiroom è preciso e stabile. È anche in grado di elaborare audio a 96 kHz / 24 bit, anche in modalità wireless.

Pannello di controllo BW TRAINING

Nella parte superiore del piccolo grande dispositivo ci sono alcuni controlli luminosi che puoi controllare con il tocco. Da qui possiamo controllare il volume e le funzioni di riproduzione. La risposta in frequenza del Formation portatile è compresa tra 35 Hz e 28 kHz. ha una potenza totale di 240 watt e dimensioni: 23 cm di altezza e pesa 6,5 ​​kg. Disponibili in bianco e nero, i modelli neri sono dotati di una parte anteriore luccicante e di una parte posteriore con motivi in ​​legno a righe.

Dietro le quinte

Dietro gli altoparlanti integrati a 120 gradi c’è una piastra posteriore curva. Il Wedge, grazie alla sua forma, può essere posizionato anche in un angolo, il che è decisamente vantaggioso in quanto ci permette di ottenere bassi migliori. Riempie molto bene lo spazio, anche in stanze piccole, ma se lo mettiamo in una stanza troppo piccola, vediamo bene dove metterlo in modo che non domini troppo la stanza. Anche l’app Bowers Home scaricabile gratuitamente è molto utile per questo altoparlante, è possibile anche un controllo EQ di base. Funziona molto bene anche con il wifi di casa, ma può essere utilizzato comunque indipendentemente. Tutti i suoi amplificatori sono di classe “D”.

Suono

Angolo nell'angolo

L’altoparlante Wedge è stato testato in diverse località. L’abbiamo testato principalmente durante l’ascolto della musica. Abbiamo ascoltato l’attuale successo di 220 KID, Gracey- I Don’t Need Love, per cominciare, in uno studio relativamente piccolo dove l’acustica non è ancora del tutto perfetta. Le pareti sono troppo vicine tra loro, quindi i riflessi possono causare problemi acustici. Il piccolo altoparlante ha fornito un suono sorprendentemente chiaro e intenso. Abbiamo sperimentato alti abbastanza precisi, vividi, stretti e una bella gamma media, anche se a volte le gamme alte erano un po ‘troppo invadenti e nitide, ma potremmo averlo sentito a causa delle condizioni acustiche sfavorevoli.

Abbiamo quindi spostato l’altoparlante in un’area leggermente più ampia. Ad un ufficio dove invece si è già prestata attenzione all’isolamento acustico delle pareti, del soffitto e anche delle finestre, utilizzando vari elementi acustici. Bowers e Wilkins si sono comportati bene anche qui. Non abbiamo avuto problemi con l’accuratezza e la chiarezza e non abbiamo nemmeno trovato nulla di cui lamentarci in dettaglio. Il basso era già molto più forte qui che nella stanza precedente con un’acustica scarsa, ma avremmo potuto sopportare più potenza. Ma nel caso di file audio scaricabili che possono essere scaricati su un dispositivo di queste dimensioni e prestazioni, ciò non è così sorprendente, ma il dispositivo ha funzionato in modo molto convincente. Abbiamo continuato i test con la canzone Deep Purple Hush. A toni alti, anche qui abbiamo sperimentato una vivacità a volte eccessiva. Non abbiamo riscontrato alcuna distorsione durante l’ascolto all’aperto, né a volume più alto. Tuttavia, l’intensità dei bassi era ancora più carente all’aperto.

Verdetto

L’aspetto speciale del modello Formation Wedge potrebbe non conquistare tutti i gusti e nemmeno il prezzo è economico, ma il marchio Bowers e Wilkins garantisce una qualità eccellente e un suono ideale. Abbiamo sperimentato un’immagine di scena ampia, un eccellente effetto stereo, un suono dettagliato, chiaro e preciso. Abbiamo sentito una gamma media molto bella ed equilibrata, ma gli alti erano spesso troppo vividi e le gamme dei bassi non erano abbastanza forti e le dinamiche erano tutt’altro che perfette, c’era ancora spazio per miglioramenti. Abbiamo perso un po ‘il supporto per Chromecast e diciamo solo che il dispositivo è disponibile solo in 2 colori. Abbiamo riscontrato un ritardo del segnale audio quando si utilizza Bluetooth o Airplay, quindi non è consigliabile utilizzarlo come altoparlante per lo smartphone. L’altoparlante ha impiegato un po ‘di tempo dopo che la musica ha iniziato a suonare bene, pulita ed equilibrata. Per coloro che amano il design estremo e amano le parti di alta qualità, questo altoparlante portatile sarà sicuramente un buon acquisto.

In questa fascia di prezzo, o anche più economica, Bluetooth, i sistemi audio wireless includono anche marchi con prestazioni e qualità del suono molto migliori. Come il Marshall Woburn II Bluetooth, o il Denon Envaya DSB-250bt o anche l’altoparlante JBL Boombox, che sono molto più economici ma allo stesso tempo capaci di qualità del suono.

Scritto da Róbert Polgár