Abbiamo testato il ricevitore AV Denon AVR-S650H!

Ricevitore Denon AVR-S650H

Il marchio Denon ci è già familiare e la popolarità dei loro dispositivi audio è dovuta alla loro alta qualità. L’AVR-S650H è il membro più piccolo (7,8 kg) entry-level ed economico della serie S di AVR.

Caratteristiche principali del Denon AVR-S650H

L’esterno del dispositivo a 5,2 canali presenta uno stile minimalista ed elegante con bordi dritti.

Facciata Denon S650H

Il pannello frontale ha i consueti pulsanti di selezione del volume e degli ingressi, connettori per cuffie, USB e microfono di misurazione.Il display è abbastanza ampio, i sottotitoli possono essere letti a distanza. Manca il connettore HDMI del pannello frontale, il che è stato un po ‘deludente. L’amplificatore era dotato di un modulo DAC da 192 kHz / 32 bit.

Ingresso S650H

Dispone inoltre di connettività Bluetooth, cuffie / auricolari, Enhanced Audio Return Channel (eARC), protezione dalla copia HDCP 2.3, trasmissione del segnale in modalità Auto Delay (ALLM) 4K Ultra HD / 60Hz e funzioni di upscaling video 4K. Grazie alla porta USB sul pannello frontale, il 24 BIT / 192 Khz e il PCM DSD possono elaborare anche segnali a 2.8 MHz e 5.6 MHz. L’amplificatore include anche una funzione stereo multicanale e un convertitore digitale (AKM DAC a 32 bit). 75 watt di potenza in uscita per 2 canali.

Denon S650 pannello posteriore

Il pannello posteriore appare quasi vuoto rispetto alla quantità di connettori e ingressi militari degli amplificatori precedentemente testati. 2 RCA analogici, 1 Phono MM, 2 ingressi digitali ottici si trovano sul pannello posteriore. Sono disponibili anche connessioni wireless Bluetooth, Wifi e AirPlay2. Inoltre, è possibile scoprire una connessione LAN Ethernet sul dispositivo, 2 uscite analogiche per subwoofer, 5 ingressi HDMI e 1 uscita HDMI, 2 ingressi e uscite video composito e connettori per altoparlanti.

Altre informazioni utili:

-HDR10, Dolby Vision Hybrid Log Gamma, HEOS multiroom, Amazon Alexa, Apple Siri, supporto dell’assistente vocale Google

-Piattaforme di streaming: Amazon prime, Spotify, TIDAL, Tuneln, Deezer, Napster, radio Internet

Da S650H

Denon Setup Assistant ti aiuta a configurare l’amplificatore in modo rapido e fluido. Il sistema di correzione ambientale Audyssey MultiEQ misura i suoi parametri di trasmissione. I programmi di correzione della stanza fanno un ottimo lavoro, ma allo stesso tempo è bene sapere che questi software misurano e regolano la pressione sonora, i programmi DRC più avanzati sono già in grado di calibrare la trasmissione e la fase degli impulsi. Tuttavia, la maggior parte dei problemi è causata da riverberi, riflessi e interferenze. I programmi di correzione ambientale trattano anche questi errori come un problema di pressione sonora e cercano di compensare riducendo la pressione sonora, producendo un suono confuso e sgradevole. Il software DCR migliora la chiarezza e la dinamica del suono calibrando la fase e la trasmissione degli impulsi. In un ambiente acustico povero, il software EQ non può correggere i problemi dovuti al tempo di riverbero o ai riflessi del suono. In ambienti acusticamente ben trattati, tuttavia, si consiglia di utilizzare il programma EQ poiché la correzione minima migliora ulteriormente il suono.

Denon S650 telecomando

Ovviamente con il dispositivo è incluso anche un telecomando, anche se sfortunatamente non è stato retroilluminato.

Film e musica

Abbiamo testato l’amplificatore in un appartamento nel 6 ° distretto di Budapest. La sala cinematografica di circa 15 metri quadrati aveva un’acustica molto buona, il proprietario ha fatto eseguire prima una misurazione acustica e ha ordinato i pannelli acustici necessari per la sala in base ai risultati delle misurazioni. Le pareti hanno diffusori decorativi in ​​stile moderno e pannelli fonoassorbenti. È bene sapere sugli elementi diffusori che solo i punti di riflessione devono essere coperti con essi. Questi punti possono anche essere determinati mediante misurazioni acustiche in loco o online. In una stanza relativamente piccola, le pareti e gli angoli chiusi sono il problema più grande dal punto di vista acustico, quindi gli elementi di trappola per basso sono stati posizionati in due angoli. Per il trattamento acustico del pavimento è stata sostituita la moquette tradizionale con una moquette insonorizzata. L’importanza dell’acustica non può essere sottolineata abbastanza! Non importa quanti soldi spendiamo in dispositivi audio migliori che buoni quando progettiamo un sistema home theater, se non prestiamo attenzione alla gestione acustica della stanza, non saremo soddisfatti del suono. Abbiamo accoppiato il soggetto del test con altoparlanti Dali Epicon 8.

Il test è stato lanciato con il film a tema di guerra del 2008, “Valkyrie”, in qualità Blu-Ray. L’atmosfera di una storia emozionante con protagonista Tom Cruise è stata efficacemente ripristinata dall’amplificatore Denon. I dialoghi erano naturali, comprensibili e gli effetti sonori sembravano reali e spaziali. Non abbiamo riscontrato grossi problemi anche a volumi più alti, abbiamo potuto sentire un suono corposo ed equilibrato. Non siamo rimasti completamente soddisfatti della trasparenza, chi ne è troppo infastidito, ha scelto un amplificatore in una fascia di prezzo più costosa.

Il thriller intitolato “Contagion” è stato introdotto nel 2011, il cui tema è purtroppo diventato di recente molto attuale. Nonostante le dimensioni ridotte del Denon, abbiamo ottenuto bassi percussivi e sconvolgenti e alti nitidi e chiari anche senza un subwoofer.

Durante l’ascolto di Depeche Mode: Spirits in the Forest, che è stato registrato a Berlino nel 2019, ci siamo sentiti come se la band fosse di fronte a noi, i suoni erano circondati, gli strumenti e la voce si sono distinti bene, abbiamo avuto un’esperienza comprensibile e realistica. L’immagine scenica ha fatto un’impressione uniforme e piacevole. C’è ancora spazio per migliorare la trasparenza, ma per un amplificatore entry-level, questo non vale la pena menzionarlo in questa fascia di prezzo. Le gamme dei bassi più basse sembravano un po ‘più deboli che nei film. Nemmeno noi siamo rimasti colpiti dalle dinamiche.

Conclusione

L’amplificatore home cinema AVR-S650H è senza dubbio un podio tra i dispositivi audio entry-level. Il suo prezzo accessibile sembra ancora più promettente date le numerose funzionalità. È caratterizzato da un’immagine scenica unificata, un suono piacevole, spazioso e arioso. Per coloro che amano bassi più intensi e suoni audio trasparenti e cristallini e possono permettersi di scegliere da una categoria più costosa, non acquistare i più piccoli “ottoni” Denon. La dinamica potrebbe anche essere leggermente migliore e ci manca l’ingresso HDMI sul pannello frontale. Un altro svantaggio è che è disponibile solo in nero. Possiamo tranquillamente affermare che anche questo pezzo del marchio non delude, sia che lo usiamo per guardare film o ascoltare musica. Le ultime tecniche video e molte funzionalità a questo prezzo sono davvero interessanti.