Abbiamo testato il monitor da studio Genelec 8331A!

genelec-8331a-monitor-da-studio-bianco

I prodotti del marchio finlandese sono noti per il loro suono preciso e la qualità premium. Il monitor da studio attivo General 8331 pesa 6,7 kg, il peso relativamente elevato è dovuto a tre unità con amplificatori separati e il monitor 8331 è il membro più piccolo della serie The Ones. La risposta in frequenza nominale è compresa tra 58 Hz e 20 kHz.

Il subwoofer ovale è realizzato con tecnologia acustica a scomparsa subwoofer (ACW). Ha aperture superiori e inferiori. Il subwoofer è di tipo bass-reflex, con un pannello davanti, con un centro coassiale da 90 mm e un tweeter coassiale da 19 mm, questo tipo di registrazione è denominato Minimum Diffraction Coaxial Driver Technology.

Funzione Directivity Control Waveguide (DCW)

Tecnologia coassiale

Il vantaggio principale del design coassiale a tre vie è che il suono proviene da un unico punto, quindi i problemi di fase vengono ridotti e si ottiene un’immagine più ampia del palco. Gli altoparlanti che riproducono i bassi sono integrati nella parte anteriore del case, ma rimangono acusticamente nascosti poiché le onde sonore che emettono passano attraverso le aperture inferiore e superiore del pannello anteriore. Il pannello frontale coesivo è in realtà una guida d’onda. Questo tipo di design ha anche degli svantaggi, come una gamma di frequenze limitata o un livello di pressione sonora massimo (SPL) basso, ma il Genelec 8331 ha eliminato questi difetti, secondo il produttore.

Il deflettore che influenza la direzione delle onde sonore, a prima vista, sembra un’alta protezione della cupola, ma in realtà, questo deflettore delle onde sonore attraversa l’intero pannello frontale. Grazie alle unità coassiali, il suono stereo sarà molto più nitido e stabile. Grazie a DCW, il deflettore funge da guida d’onda ottimizzata per il driver, riducendo virtualmente al minimo le risonanze, questo è il MDE, o Minimum Diffraction Enclosure. Grazie al design coassiale, l’altoparlante è perfetto fino a 40 cm.

Software e hardware

Gen.8331-Monitor-CAM-Technologies

Genelec Autocal, un software di calibrazione automatica estremamente facile da installare e utilizzare. È un monitor da studio SAM, il che significa che è realizzato con una tecnologia di sorveglianza attiva e intelligente. Le calibrazioni possono essere eseguite utilizzando il software Genelec Speaker Manager e GLM, e anche il tono può essere regolato. Il subwoofer ha 72 watt, l’altoparlante centrale ha 36 watt e il tweeter ha 25 watt. L’altoparlante dispone di ingressi audio analogici e digitali. Sul dispositivo si trovano ingressi analogici XLR bilanciati, ingressi bilanciati AES / EBU digitali.

Gen.8331 pannello posteriore

Gli interruttori DIP sul retro possono essere utilizzati per regolare le risposte in frequenza e le gamme basse e alte. Se desideri utilizzare l’altoparlante da solo, dovrai collegare un dispositivo sorgente per effettuare il volume e altre impostazioni. L’hardware Genelec Loud Speaker Manager controlla queste impostazioni, che sono controllate dal software GLM sul computer. L’hardware e il software GLM funzionano perfettamente insieme. Puoi collegare l’hardware al tuo computer tramite USB e puoi anche trovare un ingresso per il microfono di calibrazione. La calibrazione del software EQ è estremamente veloce, con un cursore del volume, pulsanti di disattivazione dell’audio e bypass dell’EQ visualizzati sulla schermata di controllo.

Per quanto riguarda la forma dell’altoparlante Genelec, presenta un design arrotondato ed elegante. Dal 1996, l’azienda produce custodie per altoparlanti in alluminio riciclato, l’esterno del monitor 8331 è stato progettato da Harri Koskinen. Il livello massimo di pressione sonora (SPL) del dispositivo è 104 dB. L’alloggiamento è abbastanza solido e stabile. Insieme, il sistema SAM, il software GLM e il kit utente GLM consentono impostazioni estremamente precise e precise. Il GLM include anche un adattatore pronto per l’utente, un microfono di misurazione, un cavo USB e un cavo di rete. Gli interruttori DIP sul retro consentono di effettuare regolazioni manuali e gli slot superiore e inferiore vengono utilizzati per regolare i toni bassi. Il sistema reflex port è un lungo tubo ricurvo all’interno dell’altoparlante, il cui scopo è ridurre la risonanza e aumentare il dettaglio e l’intensità dei suoni profondi.

Suono – piccolo e buono

8331a-monitor-da-studio-in-studio

Abbiamo testato l’altoparlante Genelec in uno studio relativamente piccolo. È posizionato a circa tre metri dalla postazione studente, ma può essere utilizzato anche come monitor ravvicinato. Nonostante le sue piccole dimensioni, il monitor produceva un suono estremamente forte, bassi muscolosi, buona dinamica e suono bilanciato, e il suono stereo era preciso, chiaro, pieno e dettagliato.

Il trattamento acustico dello studio è in corso, quindi il suono non è ancora del tutto perfetto. Senza calibrazione, alcuni suoni risuonavano troppo forte in quella stanza non trattata. Il software di calibrazione della stanza può essere estremamente utile se utilizzato in uno studio con un’acustica ideale. Questi software misurano principalmente i valori di pressione sonora e non sono in grado di correggere problemi acustici come l’eco o il tempo di riverbero inadeguato. Se stai davvero cercando la soluzione perfetta, assicurati di occuparti dello studio con elementi acustici. In una stanza trattata con diffusori e pannelli fonoassorbenti, i programmi di calibrazione EQ sono davvero utili e un suono impeccabile può essere ottenuto con regolazioni fini. Abbiamo provato il monitor mentre ascoltavamo musica stereo.

Abbiamo ascoltato per la prima volta la sua canzone Pink-Who Know. Tutto andava perfettamente bene con il suono stereo, abbiamo anche ottenuto un’immagine da palco multidimensionale, il tempo di riverbero era assolutamente corretto, il suono era preciso e dettagliato, anche la dinamica era assolutamente perfetta, Genelec 8331 è stata una scelta eccellente come monitor di riferimento. Il successo di Jennifer Lopez: la mattina è seguita. Anche questa volta lo slancio, i dettagli e l’accuratezza erano adeguati, non abbiamo riscontrato alcun problema di suono.

Verdetto

Il monitor da studio Genelec, nonostante le sue piccole dimensioni, è in grado di riprodurre suoni sorprendentemente potenti. Potevamo sentire bassi intensi e chiari, gamma media bilanciata e anche il suono stereo e l’immagine del palco 3D erano ideali. Le impostazioni di equalizzazione si sono dimostrate davvero utili, la calibrazione era particolarmente importante in uno studio non trattato per eliminare il suono martellante e distraente.

gen.8331-altoparlante-orizzontale

Grazie al design coassiale, l’altoparlante può essere posizionato verticalmente o orizzontalmente e questa flessibilità è un grande vantaggio. Consigliamo questo altoparlante anche per studi più piccoli, può essere utilizzato anche come monitor ravvicinato, fornisce un suono eccellente da una distanza fino a 40 cm. Se la gestione acustica di una data stanza è difficile a causa dello spazio ridotto del pavimento, anche il monitor Genelec è un ottimo posto.

Non sono stati osservati molti aspetti negativi durante i test. Il prezzo elevato può essere uno svantaggio. Lo consigliamo specificamente per gli studi, vale la pena scegliere un altro tipo di altoparlante per uso domestico.

Scritto da Róbert Polgár