flag flag flag flag flag flag flag flag flag flag flag

Recensione del monitor da studio attivo IK Multimedia iLoud Micro

L’azienda italiana IK Multimedia ha ampliato la sua gamma negli ultimi anni con sintetizzatori, drum machine e monitor da studio. Dei due, il più grande IK Multimedia iLoud MTM è un monitor ravvicinato di fascia media che si concentra su un’accurata riproduzione del suono e su un suono neutro. Abbiamo già testato il monitor da studio iLoud MTM.

Caratteristiche di IK Multimedia iLoud Micro

IK-Multimedia-iLoud-Mico-studio-monitor-test

Gli MTM hanno anche un fratellino; IK Multimedia iLoud Micro Monitor. Questo modello è dotato di due altoparlanti attivi più piccoli, ciascuno con un subwoofer da 3 “e un tweeter da “, nonché una porta per subwoofer sul pannello frontale e un equalizzatore di calibrazione. Per il collegamento sono disponibili un ingresso stereo RCA e un ingresso stereo TRS da 1/8”. Puoi anche riprodurre in streaming musica o film con una connessione Bluetooth.

Monitor Micro iLoud sul retro

I monitor MTM iLoud sono molto popolari. È probabile, che le dimensioni più ridotte di iLoud Micro siano destinate a un’altro mercato a causa della mancanza di connettività Bluetooth e ingressi XLR o ¼ “TS.
I monitor IK Multimedia iLoud Micro sono davvero di piccole dimensioni. Mancano le uscite XLR e jack da “TS, quindi per alcune connessioni abbiamo dovuto prendere un cavo separato. Per la riproduzione di contenuti di base, come guardare un film, abbiamo semplicemente collegato l’uscita delle cuffie del nostro laptop agli altoparlanti e sei pronto per iniziare a guardare i film.

Test

Il monitor iLoud Micro Studio differisce dall’altoparlante MTM in quanto un solo alimentatore gestisce entrambi gli altoparlanti. È probabile che, a causa della portabilità, sia l’alimentazione, che il suono arrivino a un’altoparlante, che quindi trasmette il suono e l’alimentazione all’altro altoparlante.

Indipendentemente dalle dimensioni degli studi, possiamo posizionare gli altoparlanti in entrambe le direzioni e sono inoltre dotati di piedini pieghevoli, che ne facilitano la separazione dalla scrivania o dallo scaffale. C’è un connettore per l’asta del microfono nella parte inferiore di entrambi gli altoparlanti, quindi puoi persino rimuoverlo completamente dal tavolo.

Anche la gamma di frequenza specificata è migliore della media, verso la gamma di 55 Hz. Gli interruttori sul retro dell’altoparlante consentono diverse impostazioni di equalizzazione per adattarsi alla tua stanza.

I sistemi di equalizzazione della calibrazione da soli non sono sufficienti per migliorare l’acustica della stanza. Abbiamo bisogno di pannelli acustici fonoassorbenti e diffusori acustici per una corretta acustica ambientale. In studio è ancora più importante, che la musica registrata o mixata sia perfetta. Le pareti e il soffitto riflettono il suono e solo i pannelli progettati per scopi acustici possono essere utilizzati per eliminare l’eco.

L’altoparlante IK Multimedia iLoud Micro è stato progettato pensando alle esigenze dei produttori di studi e di produzione musicale. Dal programma EQ di calibrazione ai piedini di accoppiamento; ti aiutano a creare lavori in studio di alta qualità, con soluzioni pratiche. Consigliamo questo diffusore principalmente per gli studi più piccoli.

Grazie alla connessione Bluetooth è possibile utilizzare anche i servizi di streaming. Puoi guardare Netflix o ascoltare le playlist di Spotify. Sono anche eccellenti per creare e mixare mix musicali.
Sfortunatamente, gli altoparlanti si surriscaldano rapidamente. Il DSP dovrebbe regolamentare a questo.

Design

Sfortunatamente, le griglie degli altoparlanti non possono essere rimosse. Sebbene queste griglie metalliche siano utilizzate per proteggere gli altoparlanti, influiscono negativamente sulla qualità del suono. È vero, che uno dei principali vantaggi dei monitor da studio iLoud Micro è la portabilità, ma sarebbe meglio, se le griglie degli altoparlanti potessero essere rimosse.

C’è una piccola guida d’onda sulla parte anteriore del tweeter. La posizione del tweeter impedisce, che la dispersione nelle gamme superiori sia troppo ampia. Il deflettore stretto elimina i problemi di diffrazione, necessaria anche perché il tweeter è abbastanza vicino alla cassa dell’altoparlante.

Dimensioni: 180 mm x 195 mm x 90 mm, peso: 1,7 kg. Trasmissione di frequenza: da 45Hz a 22kHz.

Riepilogo

Uno dei principali vantaggi di questo monitor da studio attivo è la sua portabilità, le dimensioni compatte e la connettività Bluetooth. Grazie alla correzione DSP, anche le gamme basse sono chiare. Lo consigliamo principalmente per gli studi più piccoli.

È un monitor di riferimento ideale, grazie al suo suono accurato e dinamico. Trasmette i suoni in modo chiaro e uniforme, indipendentemente dalla posizione d’ascolto. Ottima scelta per i mix musicali.

Gli aspetti negativi includono la mancanza d’ingressi XLR o ”TS e il surriscaldamento precoce. Le impostazioni EQ non sono ottimali. La griglia dell’altoparlante non è molto estetica e degrada leggermente anche la qualità del suono.

Scritto da Róbert Polgár