la stanza è troppo smorzata

Prima di tutto, cosa c’è di smorzamento !?


Il tempo di riverberazione è determinato per ogni stanza e non è consigliabile superarlo o smorzarlo eccessivamente. Possiamo determinare questo intervallo di tempo di riverberazione con il calcolo di m3 di aria come in un teatro, un cinema, uno studio o semplicemente in un salotto (che funziona anche come sala da musica). Nell’acustica una stanza è considerata troppo smorzata se il tempo di riverbero dato diminuisce nella misura in cui riceviamo una camera quasi anecoica. Avremmo potuto smorzare solo il riflesso delle frequenze più alte che hanno ucciso totalmente le note alte e anche il nostro senso dello spazio.

Quali sono i sintomi di una stanza troppo umida?

  1. Restringimento significativo del senso dello spazio.
  2. Le alte frequenze si estinguono troppo rapidamente.
  3. Attenuazione dei medi.
  4. Cessazione della leggerezza della voce umana.
  5. Le basse frequenze si contraggono e diventano senza vita.
  6. La musica non ti circonda, suona solo sul lato anteriore in un piano e non in 3D.
  7. Le alte frequenze possono attenuare, ma i bassi spingono ancora di più l’orecchio perché non sono stati smorzati.
  8. Questo tipo di smorzamento eccessivo è facile da identificare.
  9. Devi solo guardare i mobili di una stanza e forse controllare il tipo e le condizioni delle pareti. Nella maggior parte dei casi le numerose disinformazione portano all’uccisione della stanza.

Quali sono queste idee sbagliate o le indicazioni sbagliate di Internet?


Un tipo di questi: le indicazioni errate non intenzionali, le informazioni ricevute da persone o forum incompetenti. Dal momento che le persone si ripetono reciprocamente i falsi consigli, la tradizione orale si è radicata nella consapevolezza pubblica come una verità ovvia.

Considera alcuni esempi di idee sbagliate:


Dovremmo mettere i tappeti sul muro per togliere il basso.
Questo è uno dei metodi peggiori in quanto un tappeto non può “gestire” le frequenze della legge, ma più può gestire le frequenze più alte. In questo modo abbiamo già smorzato eccessivamente le frequenze oltre i 1000Hz.
L’altra terribile soluzione è la tenda in tutta la larghezza o la lunghezza della stanza. Con questo metodo otteniamo lo stesso risultato del metodo “tappeti sul muro”.

Dovremmo usare le tende dove ci sono finestre. Ma se è possibile, dovremmo usarli nella dimensione della finestra e dobbiamo metterli solo davanti alla finestra per smorzare un po ‘il riflesso del vetro. Ma contrariamente all’idea sbagliata dei manifesti – vale a dire che hai solo bisogno di un’enorme tenda spessa e un enorme tappeto e l’acustica è completa – dovresti usare materiali sempre più complessi.

Se usi ancora la moquette, non usarla su tutta l’area della stanza. Se è possibile posizionarlo solo sulla superficie tra la posizione seduta e gli altoparlanti. In questo modo lasciamo un po ‘di suono surround per la stanza.

L’altro grosso problema è lo sfondo. In particolare, la carta da parati in schiuma spessa, il truciolo di lana e la carta da parati spalmabile. Questi materiali smorzano significativamente le frequenze sopra i 2000Hz. Mentre li usiamo per un’enorme superficie – nell’intera area della stanza – sopprimiamo quindi questi suoni.

A volte il proprietario esagera e mette troppi pannelli nella stanza e non ha idea di cosa dovrebbe essere collocato dove.

Considera un esempio:


Recentemente mi è stato chiesto per telefono di venire a vedere una stanza di 4x4m progettata per essere esclusivamente una sala hi-fi che era stata trattata acusticamente ma per qualche ragione non suonava come volevano.
Concordammo che avrei potuto lavorare solo con i materiali da lui utilizzati, il che non era un compito facile.
Dopo la prima misurazione ho ricevuto il seguente risultato:
Mostra il tempo di riverbero RT60. Una stanza di queste dimensioni dovrebbe essere approssimativamente tra 0,3 e 0,4.

la stanza è troppo smorzata

la stanza è troppo smorzata

In questa stanza sono stati collocati 25 pannelli acustici ovunque, tranne dove avrebbero dovuto essere collocati. Come possiamo vedere la stanza è già troppo smorzata sopra 120Hz. Ma non è in equilibrio con le basse frequenze. Teoricamente, la frequenza della legge non può superare le alte frequenze del 125% perché il bilanciamento del suono verrà interrotto.

Vediamo cosa possiamo ottenere con 15 pannelli acustici applicati nel luogo appropriato. Gli altri pannelli furono portati fuori dalla stanza.

Indirizzamento errato intenzionale

Indirizzamento errato intenzionale

Come possiamo vedere, il tempo di riverberazione della stanza potrebbe essere regolato in modo corretto, che è costantemente compreso tra 0,3 e 0,4.
Naturalmente, il suono sordo cessò, lo spazio si aprì e le basse frequenze non sopprimono più le alte frequenze.
Potrei elencare molti esempi simili, ma sarebbe troppo noioso. 🙂

Indirizzamento errato intenzionale:

 

Sfortunatamente, questo tipo di indirizzamento errato provoca più danni al cliente rispetto a uno dei suddetti fattori poiché non solo distrugge l’acustica ma svuota anche il nostro portafoglio.

Questi sono ad esempio:
  • Schiuma “acustica”
  • Polistirolo “acustico”
  • XPS “acustici”
  • Carta da parati “acustica” e un materiale simile di pochi millimetri
  • E la lista continua.

Questi prodotti come materiali non sono adatti per smorzare il suono nell’intera gamma di frequenze o per diffondere il suono. Distruggendo così il bilanciamento del suono della stanza. Sono adatti per attenuare i suoni al di sopra di 600Hz e 1000Hz in media.

Sono tuttavia molto appropriati a tale scopo. L’unico problema è che o i suoni musicali o la voce umana possono andare molto al di sotto di quella gamma. Di conseguenza, l’irregolarità del suono andrà persa e tenderanno alle basse frequenze. Tuttavia, poiché desidera smorzare principalmente le basse frequenze, ottiene esattamente il contrario con questi prodotti.

Certo, il cliente è felice dopo il primo ascolto perché se applaude la stanza non sbaglierà tanto. L’unico problema è che l’applauso suona intorno a 1000Hz.

Per smorzare le basse frequenze insieme alle alte frequenze dovremmo usare un materiale denso, fibroso ad alto peso specifico. Dobbiamo utilizzare almeno 90 kg / m3 di materiale assorbente per assorbire meno alte frequenze rispetto alle medie.

Perché dovremmo fare così poiché anche le alte frequenze devono essere smorzate?


Non dobbiamo davvero preoccuparci delle alte frequenze perché se iniziamo a trattare le basse frequenze saranno coinvolte anche le alte frequenze. Quasi tutto smorza le alte frequenze ed è molto più facile che smorzare le basse frequenze. Ciò è dovuto alle onde sonore molto brevi. Se misuriamo un soggiorno medio, possiamo vedere come i mobili e gli oggetti nella stanza da soli li smorzano:

Perché dovremmo fare così poiché anche le alte frequenze devono essere smorzate

Here we can see an average living room of 40m2.
If you look carefully, it significantly deviates from the average reverberation time of 0,4-0,5s. However, the furniture and the soft objects in it have already dampened a lot in the higher frequencies, creating thereby the unbalanced sounds.

Ancora una volta, un bell’esempio di una stanza con schiume:


Nel diagramma seguente ti mostrerò il riverbero di uno studio pieno di schiume mentre il proprietario afferma che lo studio è già stato trattato, ma il contenuto audio registrato nella sua stanza suona ancora in modo diverso rispetto allo studio del suo amico. Vorrei aggiungere che parliamo di una cantina circondata da muri di cemento.

la stanza è troppo smorzata

la stanza è troppo smorzata

Guarda i risultati che abbiamo ricevuto dopo il trattamento. Naturalmente, le schiume sono state rimosse dal muro

Guarda i risultati che abbiamo ricevuto dopo il trattamento. Naturalmente, le schiume sono state rimosse dal muro

Quella era una stanza di 3mx4,5m.
Sfortunatamente, abbiamo dovuto usare molte membrane in legno e pelle a causa dei muri di cemento, ma il risultato parla da solo.

Cosa fare se la nostra stanza è troppo umida?


Rimuovi le cose morbide dal muro.
Se è possibile estrarre alcuni dei tappeti, facciamolo! Dovresti lasciare solo ciò che è necessario tra te e l’altoparlante.
Butta via le schiume e polistirolo se ce ne sono.
Se ci sono troppi oggetti acustici, vale la pena eliminarne alcuni e lasciarli solo nei luoghi principali come gli angoli e i punti di riflessione primaria e secondaria.

Se per esempio le pareti sono in cartongesso o legno, la stanza è quasi smorzata ma riecheggia ancora !?

Usa i diffusori! I diffusori si disperdono e assorbono parzialmente i suoni. Dipende anche dall’uso del materiale.

Se ci sono molti oggetti morbidi nella stanza, dovresti usare i diffusori fatti di listellare. Questi diffusori aumentano e disperdono in modo significativo le alte frequenze ma anche il sifone dei bassi grazie al legno.

Se hai ancora bisogno di pannelli acustici e non solo di diffusori, vale la pena usare pannelli acustici con membrana in pelle perché questi non influenzano il suono sopra i 600Hz ma ammorbidiscono i riflessi. La loro capacità di assorbire i bassi è tuttavia significativamente superiore a quella dei classici pannelli acustici assorbenti.

Se si ritiene di avere problemi solo al di sotto di 150Hz, è consigliabile utilizzare solo una doppia membrana di legno.

La cosa più importante è creare un ambiente sonoro lineare.

Grazie per essere passato.

Leggi il mio articolo seguente:

Correzione della stanza dell’equalizzatore – benedizione o olio di serpente?

Categorie: Blog