Abbiamo testato il proiettore laser LG HU810PW!

Proiettore LG-HU810PW

Il proiettore LG HU810PW ha anche due laser. In questo caso, i due laser utilizzano un fosforo verde, il proiettore LG produce colori estremamente realistici e un’immagine brillantemente nitida grazie al chip DLP 4K. Sfortunatamente, questo chip DLP crea anche un rapporto di contrasto medio, motivo per cui l’HU810PW è in ritardo rispetto ai migliori proiettori home theater che abbiamo esaminato prima.

Diamo uno sguardo più da vicino al proiettore.

La risoluzione UltraHD 4K è un enorme vantaggio per il proiettore e ogni dettaglio del video è sorprendente. Questo proiettore ha una luminosità notevole, producendo circa 1.500 lumen di luce. Colori vivaci e belli caratterizzano la produzione del dispositivo. Lo svantaggio dell’810 PW è che produce livelli di nero grigiastro di qualità media nelle scene scure. Molto più costoso dei proiettori 4K con contrasto migliore come Optoma UHD30. Per questo motivo, non possiamo raccomandare l’LG HU810PW a tutti in questa fascia di prezzo, ma se desideri un’elevata luminosità, colori vivaci e dettagli, è difficile trovare un concorrente di questo proiettore. Il proiettore è HDR, compatibile con 4K, ma sfortunatamente non compatibile con 3D. Offre zoom manuale e anche funzioni di spostamento manuale dell’obiettivo, con una durata di 20.000 ore specificata dal produttore.

HU810PW-destra

L’HU810PW fa un lavoro migliore con HDR e 4K rispetto alla maggior parte dei proiettori “HDR” che abbiamo testato di recente. Tuttavia, è importante tenere presente che nessun proiettore può produrre una vera immagine HDR. Come si addice a un proiettore di fascia più alta, l’810PW ha la commutazione dell’obiettivo sia orizzontale che verticale. Anche lo zoom è adeguato a 1,6x. L’alloggiamento è circa il doppio delle dimensioni di altri proiettori ed è notevolmente più pesante.

Log-Projector-Laser-System

L’LG HU810PW ha due laser, uno blu e uno rosso. Oltre a produrre tutta la luce blu, il laser blu trasmette parte della sua luce al fosforo verde. Quindi i laser non solo creano luce ma anche colore. I proiettori basati su DLP di solito separano queste due funzioni, la lampada genera luce bianca e quindi i filtri colorati inviano parte della luce sullo schermo quando necessario. Le ruote dei colori non sono così efficaci in primo luogo, il che è uno dei motivi per cui i laser funzionano alla grande nei proiettori.

Un altro vantaggio è che i laser hanno una durata molto più lunga rispetto alle lampade UHP. La vita dell’810PW è stimata dal produttore fino a 20.000 ore, o circa 14 anni se utilizzato per 4 ore di notte. Si accende e si spegne molto più velocemente della maggior parte dei proiettori simili, il che è un altro buon punto per questo proiettore. Se dovessi pensare che i laser necessitano di meno raffreddamento e quindi di meno ventole rispetto ai tradizionali proiettori a incandescenza, ti sbaglieresti. In generale, l’810PW è più silenzioso dei proiettori DLP piccoli ed economici, ma puoi comunque sentire il suono della ventola.

810PW pannello posteriore

Dispone inoltre di 3 ingressi HDMI, 2 ingressi USB, 1 uscita audio digitale ottica, connessione LAN e connessione Wi-fi. Tuttavia, mancano le connessioni di ingresso PC, RS-232 e trigger a 12 V. Con il proiettore è incluso anche un telecomando retroilluminato.

Due dei tre ingressi HDMI di LG hanno anche HDMI 2.1 con ALLM (Auto Low Latency Mode) e eARC. L’810PW offre anche alcune applicazioni di streaming integrate, ma per qualche motivo manca Netflix e HBO.

 Telecomando-810PW

L’810PW ha uno dei telecomandi più insoliti che abbiamo provato sui proiettori. È simile al telecomando dei televisori LG in quanto un cursore sensibile al movimento appare sullo schermo anche al minimo tocco.

Offre infinite impostazioni, molte delle quali confuse. Ad esempio, Contrasto adattivo e Contrasto dinamico si trovano in due diversi sottomenu, separati dalle impostazioni di contrasto standard.

Un problema molto strano che non può essere risolto da nessuna impostazione è il ritardo sincrono più grossolano. È possibile impostare la temporizzazione dell’audio nel menu, ma ciò si applica solo agli altoparlanti interni del proiettore. Se stai usando un sistema di altoparlanti esterni, deve avere l’opzione di impostazione della sincronizzazione audio.

Qualità dell’immagine

Obiettivo proiettore LG_HU810PW

Il rapporto di contrasto di LG è scarso. Molto brutto. Il molto più economico Optoma UHD30 ha una maggiore profondità ed è più pulito, più nitido. Il rapporto di contrasto è il fattore più importante nella qualità complessiva dell’immagine.

Ma la luminosità è altrettanto importante per i proiettori. I due laser e il fosforo consentono a LG di creare colori incredibilmente ricchi e vibranti.

Il più grande punto di forza della tecnologia DLP è la sua capacità di creare un’immagine estremamente nitida senza sfocare il movimento. Così ogni ruga, ogni capello, ogni filo d’erba, appare in modo molto più dettagliato, con maggiori risoluzioni. L’Optoma UHD30 è praticamente adeguato a questo proposito, ma LG sembra complessivamente un po ‘più nitido. Quindi, nel complesso, l’LG HU810PW sembra molto meglio di quanto ti saresti aspettato, a parte il suo rapporto di contrasto medio.

LG ha una caratteristica strana che non abbiamo sperimentato con altri proiettori basati su laser. Tecnicamente chiamato speck, sembra che alcuni pixel siano più luminosi di altri.

Stavamo costantemente cercando di migliorare il livello del nero. Il rapporto di contrasto è scarso. LG ha fatto tutto il possibile per coprire questo difetto, ma con la tecnologia DLP di Texas Instruments, è tutto ciò che possono fare.

Con scene più luminose, l’810PW è in grado di realizzare immagini veramente belle. Ma quando si tratta di scene scure, la forte emissione di luce sfoca l’intera immagine, il che non è davvero una soluzione ideale per correggere un debole livello di nero.

impostazioni

Un’altra cosa che abbiamo notato è che quando vogliamo ottenere un’immagine accurata, la temperatura del colore dipende dall’impostazione del diaframma. Diventa visibilmente blu con una luminosità inferiore.

È inoltre possibile configurare impostazioni di risparmio energetico, ottimizzazione della luminosità e impostazioni di contrasto dinamico sul proiettore. Con l’impostazione Warm Color Temperature, che è la più vicina alla precisione, il verde mancava per le immagini più chiare e c’era troppo rosso per le immagini più scure. I colori con contenuti HD erano generalmente accurati, con solo il blu e il magenta leggermente rossastri.

La luminosità era fantastica, ovviamente. Con i contenuti HDR, era ancora più luminoso, con una luminosità massima di 2600 lumen nella modalità immagine più luminosa. In questa modalità, tuttavia, l’immagine era bluastra / verdastra.

La nostra opinione sul proiettore laser LG HU810PW

Grazie ai due laser, questo proiettore ha una luminosità straordinaria e produce colori sorprendenti. Sfortunatamente, il rapporto di contrasto è estremamente scarso, il livello del nero è molto scarso. Il livello di rumore è basso, ma puoi ancora sentire la ventola. Il prezzo è troppo alto rispetto alle sue prestazioni rispetto ad altri proiettori di una categoria simile.

Quando costruiamo sistemi home theater, non dobbiamo solo prestare attenzione alla marca e alla qualità dei prodotti audio, video e hi-fi che acquistiamo, ma dobbiamo anche prenderci cura dell’acustica della sala cinematografica se vogliamo un suono chiaro. I pannelli fonoassorbenti fonoassorbenti e diffusori, posizionabili a parete, sono i più indicati per migliorare l’acustica. Nella sala cinema, puoi vivere una vera esperienza cinematografica posizionando tende oscuranti acustiche e fonoassorbenti davanti alle finestre, in modo da realizzare anche oscuramenti completi.

Scritto da Róbert Polgár