Problemi acustici e loro soluzioni nelle nostre case

Le considerazioni acustiche sono generalmente le meno considerate quando si progettano e si costruiscono edifici residenziali. Abbiamo mai pensato che anche i nostri appartamenti abbiano un suono “proprio”? Potremmo anche non pensare a quanto l’acustica delle stanze influenzi l’atmosfera della nostra casa.

Probabilmente molti genitori hanno già affrontato il problema che quando il loro figlio adolescente ascolta la loro musica preferita a tutto volume nella loro stanza, tutta la casa riecheggia da lui. Il rumore dei veicoli a motore e dei treni ostacola il sonno notturno o diurno.

casa rumorosa

Può anche causare molti conflitti se i nostri vicini sono rumorosi e attraverso i muri sentiamo tutto ciò che accade loro anche se non vogliamo. In architettura, l’acustica non è considerata di fondamentale importanza da designer e architetti, a meno che non siano edifici che forniscono luoghi per spettacoli teatrali, concerti o spettacoli musicali.

Se prestiamo attenzione all’acustica durante la progettazione delle proprietà, possiamo creare uno spazio abitativo piacevole, tranquillo e armonioso. Con l’aiuto di specialisti acustici, è possibile determinare quale tipo di trattamento acustico richiedono le stanze.

Come si comportano i suoni nella nostra casa?

Klanghall

I suoni possono anche essere assorbiti, riflessi e diffusi, a seconda del tipo di superficie. I suoni provenienti da materiali fonoassorbenti passano in altri spazi mentre attraversano la superficie e vengono poi convertiti in energia termica, attenuando così i suoni.

Durante la riflessione, i suoni rimbalzano su superfici dure, piatte e nude, creando un’eco spiacevole. I cosiddetti elementi acustici diffusori sono più adatti per la diffusione uniforme dei suoni, poiché la loro superficie irregolare diffonde i suoni nello spazio in tutte le direzioni, su tutta la larghezza di banda.

Lo scopo del trattamento acustico di stanze e uffici è di bilanciare assorbimento acustico, riflessione e diffusione, e quindi creare un suono piacevole. Un assorbimento acustico eccessivo può provocare un’attenuazione. Le “stanze dei sordi” così formate appaiono silenziose, opache e senza vita. Quasi qualsiasi numero di elementi diffusori può essere posizionato nelle stanze. Le misurazioni acustiche possono essere utilizzate per determinare i punti di riflessione in modo abbastanza preciso, si consiglia vivamente di posizionare dei pannelli diffusori su di essi.

Selezione di materiali da costruzione

Uno spazio abitativo dal suono ideale ha quasi la stessa acustica di una sala da concerto che è acusticamente perfettamente gestita. La maggior parte delle persone desidera una casa tranquilla, vuole il minor rumore possibile per disturbare la propria vita. Questo è il motivo per cui vale la pena considerare i fattori acustici durante la costruzione.

Se viviamo in un quartiere rumoroso e trafficato, non dobbiamo nemmeno rinunciare a un ambiente di vita pacifico e tranquillo.

Stretto

Gli edifici moderni in stile minimalista sono solitamente progettati con molte superfici in vetro. Sebbene molte finestre siano estetiche, moderne e consentano la luce naturale, non fa male sapere che i suoni vengono riflessi dalle superfici di vetro e non sono realmente efficaci nell’attenuare il rumore esterno. Se ti attacchi ancora a finestre di grandi dimensioni, assicurati di posizionare tende spesse, pesanti e a trama fitta di fronte a loro che ridurranno significativamente il rumore di infiltrazione e persino miglioreranno l’acustica. Possiamo anche scegliere finestre insonorizzate, ma in questo caso dobbiamo fare i conti con costi più gravi. Se vogliamo un vetro fonoassorbente al posto del vecchio vetro della finestra, dipende anche dalla capacità dei serramenti se questa idea è fattibile.

I materiali da costruzione tradizionali, come mattoni, cemento o pietra, non sono in grado di assorbire o ridurre il rumore a causa della loro struttura. Non lasciare le pareti completamente nude. Con la pittura, la carta da parati – di cui esistono anche speciali materiali fonoisolanti – possiamo smorzare i rumori con decorazioni murali, mensole e rivestimenti in cartongesso che risaltano nello spazio. Se ne abbiamo la possibilità, piantiamo piante verdi, alberi, siepi intorno alla casa, poiché anche questi sono ottimi silenziatori.

Quando si scelgono porte e finestre, tenere presente che le finestre e le porte in vetro non escludono il rumore. Anche le porte scorrevoli non sono ideali sotto questo aspetto.

Anche la scelta della superficie del pavimento è importante. I pavimenti in legno o piastrelle sono durevoli, esteticamente gradevoli e facili da pulire, ma le loro proprietà acustiche non sono favorevoli. Trasmettono suoni, li riflettono, rendendo rumorose le stanze. I pavimenti in legno possono scricchiolare, il che può essere estremamente scomodo in una casa a due piani.

Tappetino acustico

Possiamo porre rimedio a questi problemi con tappeti a pelo lungo e spessi. I tappetini fonoisolanti attenuano anche i passi, il rumore da impatto e il rumore degli oggetti in caduta. Puoi persino coprire l’intero pavimento con un tappeto da parete a parete.

Il nostro stile di vita e le nostre circostanze

Le condizioni acustiche di una casa dipendono dalle dimensioni, dalla forma, dai mobili, dall’ubicazione dell’edificio e, naturalmente, dallo stile di vita e dalle esigenze delle persone che la abitano.

problemi acustici a casa

La casa di una famiglia con 2 o più figli necessita anche di una sfera privata, non solo per i genitori, ma anche per i figli adolescenti cresciuti fin dall’infanzia. È un peccato che tutti i suoni e i rumori vengano filtrati attraverso le pareti.

Il sonno dei neonati e dei bambini piccoli può anche essere disturbato dal rumore della strada o dal rumore di un vicino. Se possibile, cerca di posizionare la stanza dei bambini il più lontano possibile dalla fonte di rumore.

Possiamo posizionare pannelli fonoassorbenti sulla parete della stanza per adolescenti – questi possono anche essere ordinati con una stampa fotografica – in modo da ridurre il brontolio della musica nella loro stanza o il rumore delle feste degli amici.

Lavoro a casa

Gli uffici domestici stanno diventando sempre più comuni e il sistema “home office” sta diventando ancora più importante a causa del coronavirus. Se il nostro ufficio a casa si affaccia sulla strada o si trova vicino a un soggiorno rumoroso, una sala TV o una stanza dei bambini, è molto difficile lavorare. Se svolgi la maggior parte del lavoro a casa, potresti prendere in considerazione l’idea di spostare la scrivania e il laptop in una stanza più tranquilla e isolata.

Apparecchiature audio e hi-fi come televisori, sistemi home theater, altoparlanti … ecc. Sorgenti di rumore significative. Il televisore a parete tra le due stanze è molto più rumoroso rispetto ai televisori free-standing o stand-alone. I televisori a parete hanno un bell’aspetto e risparmiano spazio, ma una sorgente sonora montata direttamente sul muro amplifica i suoni. Il rumore trasmesso dalla struttura può disturbare notevolmente la tranquillità della stanza attigua.

Acustica in una stanza

Anche il posizionamento di dispositivi hi-fi e audio è importante per l’isolamento acustico delle stanze. Posizionando un cuscinetto per altoparlanti sotto e sopra gli altoparlanti, è possibile ridurre la risonanza degli altoparlanti. Non posizionare gli altoparlanti direttamente sul muro.

Svantaggi degli spazi aperti

Gli appartamenti e gli spazi open space popolari, come il soggiorno, la sala da pranzo e la cucina comuni, sono popolari. Questo layout è comodo e spazioso, ma il suono è sfavorevole, poiché non ci sono ostacoli davanti ai suoni, quindi fluiscono liberamente. Ne risulterà un’atmosfera risonante e rumorosa. Naturalmente, questo non significa che dobbiamo dimenticare gli spazi aperti! Possiamo attenuare il rumore con tappeti di grandi dimensioni e tende spesse. Se ancora non lo troviamo appropriato con il suono dell’appartamento, considera l’installazione di porte.

Presta attenzione all’acustica!

L’inquinamento acustico prolungato può causare mal di testa e irrequietezza. Può anche avere gravi effetti sulla salute a lungo termine. Se vuoi la pace e la tranquillità nella tua casa, puoi scegliere tra diverse soluzioni per migliorare la tua acustica.

problemi e soluzioni acustiche

È importante chiedere consiglio ai professionisti dell’acustica! Per migliorare l’acustica utilizzare materiali che hanno un assorbimento acustico efficace. Questi materiali sono generalmente ad alta densità, porosi o flessibili nella struttura.

Scritto da Róbert Polgár

Categorie: Blog