Q Acoustics 3020i test altoparlante da scaffale

Il marchio Q Acoustics è stato fondato nel Regno Unito nel 2006 da uomini d’affari professionisti, esperti nel settore audio; il loro unico obiettivo era sviluppare un marchio di altoparlanti di grande successo. Miravano a realizzare altoparlanti di alta qualità ma a prezzi accessibili.

Caratteristiche

Coppia di altoparlanti Q-Acoustics 3020i

L’altoparlante bass reflex a due vie ha una forma arrotondata e minimalista e il deflettore è stato rinforzato per aumentare le prestazioni dell’altoparlante. Il cabinet dell’altoparlante ha una profondità relativamente grande, che è altrimenti tipica degli altoparlanti progettati dal produttore. Il diffusore è dotato di connettori piatti, il che è vantaggioso perché ci permette di avvicinarlo al muro. Il tweeter si trova in un imbuto ed è separato dal pannello frontale da una cornice in silicone. Il subwoofer è realizzato in carta impregnata con una sospensione a cestello in lamiera d’acciaio. Disponibile nei colori Nero, Grigio, Noce e Bianco. L’alloggiamento è costituito da pannelli in MDF stabili, che si traducono in una risonanza minima. Potresti voler posizionare questi altoparlanti su treppiedi, anche se la loro grande profondità può renderlo un po ‘difficile. Il produttore offre anche un supporto su misura per gli altoparlanti.

Il design esterno di base della linea di prodotti 3000i non è cambiato molto. Combina gli stessi bordi dritti e arrotondati dei suoi predecessori. Hanno un design pulito e semplice raffinatezza.

I cabinet del 3020i sono più grandi del 25% rispetto ai modelli precedenti della serie, fornendo suoni bassi estesi e potenti. Il produttore ha aumentato la rigidità interna dell’altoparlante. Di conseguenza, la vibrazione strutturale è ridotta, il che causa la distorsione del suono. Anche le suole in gomma e le guarnizioni in spugna sono state incluse con gli altoparlanti per la chiarezza del suono.

La trasmissione in frequenza è compresa tra 60 Hz e 30 kHz, la sensibilità è 88 dB, la potenza dell’amplificatore consigliata è di 25-75 Watt e pesa 5,5 kg.

Q Acoustics 3020i qualità del suono

Abbiamo testato la coppia di altoparlanti in una stanza di circa 22 piedi quadrati, abbinata a un amplificatore Pioneer. La camera è stata recentemente ristrutturata e l’acustica è stata curata durante i lavori di ristrutturazione. Poiché la stanza è stata dotata di arredi in stile minimalista, a causa della mancanza di mobili, la stanza sarebbe stata abbastanza eco, quindi sono stati posizionati pannelli fonoassorbenti sulle pareti e sul soffitto. I pannelli fonoassorbenti stampati presentano poster dei film preferiti del proprietario dell’appartamento. I pannelli frontali del diffusore svolgono due funzioni simultaneamente durante la gestione acustica, da un lato assorbendo troppi bassi e dall’altro diffondendo i suoni su tutta la larghezza di banda. Le trappole dei bassi in due angoli si prendono cura di limitare le gamme profonde.

Abbiamo ascoltato per la prima volta la canzone degli Imagine Dragons Sucker for Pain, poi siamo passati allo stile classico e abbiamo suonato brani della Fantastic Symphony di Berlioz.

Il design e le modifiche tecniche funzionano davvero sul 3020i. È caratterizzato da un carattere ricco e caldo, una forza e una dinamica sorprendentemente elevate. Rispetto ai suoi predecessori, l’altoparlante 3020 i produce un suono più accurato e dettagliato.

I bassi sono più ampi e profondi grazie alle dimensioni del cabinet più grandi. Gli altoparlanti mostrano un buon bilanciamento dei toni, sono davvero versatili. Insieme alla dinamica, allo slancio e ai dettagli, emanano una meravigliosa musicalità. Il suono spaziale è ben percettibile, quasi coinvolge l’ascoltatore nello spazio reale, presente. Se posizionati vicino al muro, tendono a perdere il senso di spazio aperto. Sono in grado di fornire una potenza e una chiarezza decenti anche a volumi più alti, sebbene da questi altoparlanti non ci si aspetti prestazioni dei bassi seri.

Gli alti non suonavano così naturali come eravamo abituati alla categoria di altoparlanti più ampia e costosa.

Proprietà e connettività

parete posteriore q-acoustic

Il retro del 3020i ha un ingresso per altoparlante ma nessun pulsante di accensione. Ciò significa che sono altoparlanti passivi, quindi devono essere collegati a un qualche tipo di ricevitore. Potresti scegliere un amplificatore di buona qualità, poiché l’uso di un ricevitore sbagliato può distorcere la qualità del suono. Le clip da incasso a profilo piatto aiutano a ridurre la risonanza dell’unità e consentono di posizionare gli altoparlanti vicino a una parete, anche se non lo consigliamo se si desidera una buona qualità del suono. Gli spinotti a banana del cavo audio non sono inclusi con gli altoparlanti e devono essere acquistati separatamente. Ciò consente di collegare l’altoparlante a un amplificatore. Alcune persone usano questi altoparlanti come parte del loro sistema home theater e fanno abbastanza bene il loro lavoro.

Verdetto

Valutazione Q dell'altoparlante

Questi diffusori da scaffale soddisfano le esigenze degli audiofili, con una qualità del suono e una potenza davvero impressionanti rispetto ai prodotti e alle loro dimensioni. I suoni alti potrebbero essere più naturali e vividi, la spazialità non sempre prevale, ma per il resto fornisce un suono neutro, bello, chiaro e dettagliato. I bassi erano forti, ma se si desidera una profondità martellante e sbalorditiva, è una buona idea optare per altoparlanti più grandi e di migliore qualità o accoppiare il subwoofer Q Acoustics con gli altoparlanti 3020i. A causa della sua profondità, il posizionamento può essere un po ‘macchinoso.

Nel complesso, questa fascia di prezzo è un eccellente altoparlante entry-level con un suono discreto e un design elegante.

Scritto da Róbert Polgár