Abbiamo testato il proiettore sonoro Samsung HW-Q800A!

soundbar samsung-hw-q800a

Il Samsung HW-Q800A è una soundbar attiva che offre caratteristiche simili ai sistemi a 3.1.2 canali, con un subwoofer attivo per bassi potenti. La sua potenza totale è di 330 watt. Compatibile con i formati audio Dolby Atmos, Dolby TrueHD, Dolby Digital Plus, Dolby Surround, DTS: X, Dolby Digital e DTS Digital Surround. Ha anche connessioni ottiche HDMI e digitali, nonché connessioni Wi-Fi o Bluetooth. Il subwoofer può essere collegato anche in modalità wireless.

Altre caratteristiche della soundbar Samsung HW-Q800A

È inoltre dotato di funzioni ARC, 4K Video Pass e HDR. Può essere controllato anche con dispositivi iOS. Il proiettore sonoro misura 98 × 11,5 × 6 cm e il subwoofer misura 40,3 × 40,3 × 21 cm.

telecomando hw-q800a

Il Samsung HW-Q800A è compatibile con i sistemi multiroom, consentendoti di ascoltare la tua musica preferita in più stanze contemporaneamente. La funzione ARC consente di collegare il televisore con un cavo HDMI. Grazie alla funzione 4K Video Pass, anche i film in alta definizione possono essere riprodotti perfettamente. È possibile controllare il proiettore sonoro con un telecomando.

Breve panoramica

Pro: Abbiamo sperimentato un suono potente, coinvolgente e che riempie la stanza, prodotto bassi eccellenti grazie al subwoofer e il suo design accattivante e compatto consente un facile posizionamento.

Aspetti negativi: la maggior parte delle funzionalità richiede una TV Samsung nuova e premium, potrebbero esserci più canali rispetto a 3.1.2. Questo proiettore sonoro è piuttosto costoso.

Esame dettagliato

Per gli appassionati di cinema, il Q800A è probabilmente il proiettore sonoro più completo, avvincente e dettagliato che possiamo ottenere a questo prezzo. Il suo subwoofer offre anche un suono eccellente con bassi intensi e il sistema è così ben realizzato che la forza tremenda non provoca rumori, ronzii o distorsioni anche quando si guardano film d’azione a volume terribile.

Per gli appassionati di musica, gli audiofili, a volte potrebbero esserci troppi bassi, quindi preferiamo il proiettore sonoro Sonos. Il Q800A ha un bell’aspetto ed è comodo e facile da posizionare sotto la maggior parte dei televisori.

Il Q800A offre un sistema a 3.1.2 canali, mentre l’LG SP9YA leggermente più costoso offre un sistema a 5.1.2. Tuttavia, la tecnologia Acoustic Beam di Samsung consente al Q800A di suonare come se avesse più canali audio di quanti ne abbia in realtà, creando un’immagine scenica più ampia e più ampia.

Se possiedi una TV Samsung, puoi anche sfruttare le nuove funzionalità di ottimizzazione automatica del suono Space Fit / Adaptive Sound +.

Il Q800A supporta la decodifica DTS: X e Dolby Atmos. Fornisce inoltre supporto eARC completo, controllo vocale Amazon Alexa integrato e opzioni di aggiornamento. Il suono del Q800A è accurato, potente, dinamico e realistico.

Design

L’aspetto dell’HW-Q800A è quasi esattamente lo stesso del Q800T 2020. Questa potrebbe essere una delusione per alcuni utenti, ma il modello precedente è uscito abbastanza bene, quindi non c’era davvero bisogno di un cambiamento in quest’area, secondo noi.

Sia l’altoparlante principale che il subwoofer sono molto robusti, ma puoi nasconderli vicino al divano o sotto il tavolo senza rovinare la tua voce. C’è un piccolo display a LED sul proiettore sonoro. Se desideri montarlo a parete, Samsung fornirà la staffa e le viti necessarie per il montaggio.

Con il suo nuovo sistema Adaptive Sound + / Space Fit, il Q800A si differenzia dal suo predecessore e ottimizza il suono per le condizioni ambientali. Ma questa funzione è disponibile solo quando il proiettore audio è collegato a uno dei nuovi televisori QLED Samsung (a partire dalla serie Q70A).

Un’altra novità del Q800A è l’amplificatore audio automatico, che è in grado di rilevare un grande rumore ambientale nella stanza e regolare il suono di conseguenza, in modo da non perdere i dialoghi chiave.

Come il suo predecessore, il Q800A supporta la decodifica Dolby Atmos e DTS: X per trasmettere audio basato su oggetti senza perdita di dati tramite HDMI dai televisori eARC, grazie alla tecnologia eARC. Il sistema HDMI supporta anche la trascrizione di tutti i principali formati HDR, inclusi HDR10+ e Dolby Vision. È un po’ deludente trovare solo un ingresso HDMI per l’uscita HDMI compatibile con eARC. Due ingressi HDMI sarebbero stati inclusi in questo prezzo, anche se eARC fosse disponibile.

Sebbene supporti i formati HDR10, HDR10+ e Dolby Vision, non può trasmettere 4K a 120Hz.

hw-q800-a-ingressi, uscite

Ha un ingresso audio ottico, Wi-Fi, Bluetooth e connettività wireless AirPlay 2. Questa connessione wireless è più facilmente accessibile tramite l’app Samsung Smart Things iOS/Android.

SmartThings ti consente anche di accedere a una varietà di funzioni musicali, in particolare Spotify, Deezer, Amazon Music e Samsung Music, e la soundbar può riprodurre tutti i tipi di file audio ad alta definizione più popolari.

Se non stai ascoltando una sorgente Dolby Atmos o DTS:X, puoi scegliere tra quattro diverse modalità di elaborazione audio. In modalità base, riproduce solo il suono in ingresso così com’è, senza elaborazione. Surround remixa Dolby Atmos / DTS: sorgenti X, Adaptive Sound esamina le sorgenti audio in ingresso e cerca costantemente di ottimizzarle per adattarsi alle tue circostanze. Infine, c’è una modalità Game Pro che rende il suono del gioco ideale.

Test

Abbiamo testato il proiettore sonoro Samsung in un cinema abbastanza grande. La sala è ben attrezzata per offrire la perfetta esperienza home theater. Secondo le nostre misurazioni, l’acustica era impeccabile. In precedenza, il proprietario forniva un trattamento acustico per le pareti e il soffitto della stanza. Pannelli wall art raffiguranti poster cinematografici e stelle alle pareti e diffusori parametrici dall’aspetto futuristico assicurano il suono giusto. E davanti alle grandi finestre e alla porta del patio, sono state posizionate le tende fonoassorbenti Brawa che, grazie alla loro trama fitta e fitta, aiutano anche a ridurre gli echi e a migliorare l’acustica.

Grazie ai formati audio Dolby Atmos e DTS:X, il Q800A ha dimostrato di essere eccezionalmente potente. Ha fornito un suono chiaro e dinamico senza distorsioni, anche ad alto volume. Avevamo un’immagine di scena ricca, sofisticata e spaziosa. I dettagli possono essere eliminati chiaramente senza sopprimere eccessivamente i suoni di sottofondo. A volte sembrava che i suoni provenissero da dietro le immagini, ma non in modo inquietante. Se trovi che i bassi siano troppo opprimenti, puoi risolverli facilmente con le impostazioni di EQ e canale.

hw-q800a-son surround

Il proiettore sonoro crea una sensazione sonora reale, che è una piacevole sorpresa per un sistema compatto a 3.1.2 canali. Finora abbiamo parlato principalmente della gestione dei formati Q800A Dolby Atmos e DTS: X. Allo stesso tempo, il Q800A gestisce molto bene le risorse meno sofisticate. Ogni sorgente è pulita, potente, sorprendentemente dinamica, straordinariamente spaziosa e dettagliata nel suono. In effetti, entrambe le miscele 7.1 e 5.1 gli conferiscono una sensazione quasi Atmos.

Ci manca che non ci sia un’impostazione musicale dedicata. I preset possono suonare aggressivi e concentrati su alcuni tipi di musica (rock e pezzi orchestrali).

Grazie alla potenza del Q800A, all’immagine ampia ed estesa del palcoscenico e alla gamma dinamica, puoi aspettarti suoni privi di distorsioni sia nei film che nella musica.

Le nuove funzionalità del Q800A possono essere utilizzate in combinazione con un nuovo TV Samsung compatibile, il Q Symphony e il nuovo Sound Optimizer. Come risultato della combinazione del proiettore sonoro e degli altoparlanti TV, gli effetti verticali sembrano più diretti, con Q-Symphony che sembra aiutare ad aumentare i suoni un po’ più in alto.

Combinando il microfono del Q800A e i televisori Samsung compatibili, puoi sfruttare l’opzione di calibrazione audio. Di conseguenza, il sound stage della soundbar/Q Symphony era molto più equilibrato, regolato, dettagliato e avvincente.

Conclusione

Questo proiettore sonoro supporta i più recenti sistemi audio basati su oggetti, mantenendo un suono chiaro e ininterrotto anche a volumi elevati. Per sfruttare Q Symphony e Adaptive Sound +, è necessaria una TV Samsung compatibile. Potrebbe offrire più canali, anche se ciò non è apparso nel suono. Il prezzo è piuttosto alto, quindi se le nostre risorse finanziarie sono scarse, questo non è il proiettore sonoro per noi. Abbiamo trovato il suono della musica un po’ troppo aggressivo, quindi lo consigliamo di più a chi vuole usarlo principalmente per guardare film.

Scritto da Róbert Polgár