Diffusore Flexi

140 185  0% tax

Disinfezione del pannello acustico con ozono: non devi preoccuparti del coronavirus!

Se paghi tramite bonifico avrai uno sconto del 10% sul prezzo totale

Svuota
COD: 37890156 Categoria:
GTIN: 37890156
MPN: 37890156
Brand: Perfect Acoustic

Descrizione

In caso di domande sui nostri prodotti o sull’acustica, fare riferimento a “Domande e risposte“. Qui ottieni risposte più velocemente. Nelle e-mail possiamo solo rispondere alle domande relative agli ordini.

Possiamo produrre anche formati personalizzati.

Diffusore Flexi:

120x60x18cm
104x60x18cm

Colori:

.ittermektrappola-per-bassi

 

Dettagli del prodotto:

⦁ Lamella diffusore regolabile e assorbitore acustico – in uno
⦁ Elimina gli echi tintinnanti e le onde stazionarie.
⦁ Permette di impostare gli angoli delle lamelle del diffusore.
⦁ È ideale per studi di registrazione, sale hi-fi e multimediali, home theater.

Cos’è il diffusore flexi?

Il diffusore flexi è un innovativo dispositivo acustico che combina la diffusione del suono per assorbimento acustico, mediante la regolazione simultanea di eco e riflessi ad alta frequenza.
Il diffusore-assorbitore, le cui dimensioni sono generalmente 120x60x20 cm, ha 6 lamelle con diffusore variabile. Ruotando queste lamelle di legno duro di varie angolazioni, sono adatte per la diffusione di frequenze alte e basse che si traducono in una diffusione di energia desiderabile, corrispondente quindi al massimo alla stanza.
Dietro le lamelle vi è un pannello fonoassorbente ad alta densità di 6 cm di spessore che assorbe l’energia diretta in modo efficiente fino a 300Hz mentre crea risonanza tra le lamelle.

Di che tipo di materiali sono fatti i diffusori?

È circondato da pannelli duri e pesanti per l’alta capacità.
Il pannello fonoassorbente incorporato contiene anche lana acustica ad alta densità costruita in un telaio di legno spesso 2 cm che si rivolge direttamente alla gamma bassa e media critica con lo spessore di 5 cm e la densità di 90 kg / m3.

Cos'è il?

 

 

Il diffusori Flexi può aumentare il senso di spaziosità e ariosità anche in piccoli ambienti diffondendo l’energia sonora nella stanza.

La scienza dietro il diffusore Flexi

  1. Stanze troppo rumorose e troppo eccessive
  2. Diffusione – apertura e diffusione dell’energia ad alta frequenza
  3. Assorbimento: regolazione e assorbimento del suono e della risonanza
  4. Approccio combinato – controllo delle frequenze dirette.

Il concetto alla base del diffusori Flexi offre un modo economico per controllare l’energia ad alta frequenza. I diffusori di fascia alta sono estremamente costosi fino a 2-300 000 HUF, quindi si trovano di solito solo in ambienti di fascia alta. Combinando un semplice diffusore con un pannello fonoassorbente, il diffusore Flexi offre prestazioni eccellenti. Nella pagina successiva puoi vedere come raggiungere questo obiettivo.

Design delle stanze dal vivo, vicolo cieco

La domanda è molto semplice: perché l’energia diffusa prima di tutto? Perché non è più facile assorbire l’intero spettro audio? Bene, dovremmo tornare ai secoli bui delle registrazioni (intorno al 1960), quando molti studi sono stati trattati solo con materiali fonoassorbenti, quindi le stanze sono diventate piatte e opache. Gli ingegneri hanno presto riconosciuto che l’ascolto in ambiente artificiale provoca registrazioni che non esistono nel “mondo reale”.

Qualche volta negli anni ’70 è nato un nuovo concetto di studio-design che ha trattato la metà della stanza con pannelli di assorbimento (vicoli ciechi) mentre l’altra metà è completamente non trattata (fine vivente). Questo piano può essere definito un design della stanza “vicolo cieco con estremità dal vivo”. La sua intenzione era di consentire all’ingegnere del suono di prendere decisioni critiche come il posizionamento speciale con l’eliminazione dell’eco, consentendo al suono di mostrare la sua vera energia all’altra estremità della stanza. Anche se il suono è migliorato rispetto a prima, ma i problemi persistevano.

Negli anni ’80 i diffusori hanno iniziato a diffondersi e trovare il loro posto negli studi per eliminare gli echi rumorosi e i problemi causati da una forte riflessione primaria. Questo concetto si è sviluppato nel corso degli anni, in cui nella maggior parte delle stanze l’estensione dell’assorbimento acustico è maggiore all’estremità della sorgente della stanza mentre l’estremità ricettiva rimane relativamente viva con l’aiuto di diffusori naturali e artificiali.

 - dettagli e specifiche

Diffusione – energia ad alta frequenza

Esistono molti tipi diversi di diffusori per quanto riguarda l’aspetto e il design e hanno molte caratteristiche comuni: hanno alcuni schemi irregolari che sono progettati per riflettere il suono diretto suddiviso e diffondere la sua energia nelle diverse parti della stanza.

Alcuni diffusori come la lama del rasoio sono formati per abbattere uniformemente ogni frequenza attraverso una trappola di fase accuratamente progettata. Questi possono essere difficilmente caricati e sono molto costosi. Ci sono prodotti come il diffusore del radiatore, che utilizza una griglia che alloca casualmente il suono che arriva in angoli casuali nella stanza. Questi possono essere costruiti più facilmente e non sono così efficaci ma molto più convenienti.

Le lamelle del diffusore Flexi sono in piedi fianco a fianco. Utilizza lamelle con angolo di inclinazione variabile che può essere ruotato per deviare il suono dalla posizione di ascolto. Ciò aumenta il senso di spaziosità e ariosità nella stanza. Questo design speciale è una soluzione estremamente eccezionale in quanto può ottimizzare la diffusione del suono e la direzione del riflesso in base alla posizione di seduta.

Assorbimento e diffusione del suono: controllo dell’energia sonora e della risonanza

Il diffusori Flexi si differenzia dagli altri prodotti in quanto combina la diffusione del suono con l’assorbimento del suono. Puoi pensarlo come un altoparlante a due vie in cui l’altoparlante genera l’alto e il subwoofer genera le basse frequenze. In questo caso le basse frequenze si dissipano tra le lamelle con angolo di inclinazione variabile e le basse frequenze vengono assorbite dal pannello assorbente dietro di esse.

Il solo pannello fonoassorbente incorporato è una lana acustica di 5 cm appositamente sviluppata. Mentre allontana le basse frequenze nella direzione opposta al traferro, i suoni si allargano di un’ulteriore mezza ottava. Ciò significa che sarà dell’80% più efficiente sotto i 250 Hz, quindi rimarrà molto al di sotto del cambio di zona di direzione (100 Hz). Qualsiasi tipo di bassa frequenza che supera le lamelle verrà assorbito e anche qualsiasi suono che entra nella trappola del suono dietro le lamelle – che può causare risonanza – cesserà.

Approccio combinato: controllo e diversione delle frequenze dirette

Come abbiamo già accennato, gli esperti di acustica di solito concordano sul fatto che le onde sonore inferiori a 200Hz tendono a irradiarsi in forma sferica. In effetti, il compito del diffusore acustico è diffondere energia e assorbirne una parte (specifica per il materiale). Poiché le alte frequenze contengono meno energia di quelle basse, sono molto più curabili, controllabili. Pertanto, il trattamento delle alte frequenze sopra i 1000 Hz non è un compito difficile. Una sfida maggiore è il caso delle frequenze più basse. Il calcolo e l’uso della semplice lunghezza d’onda di un quarto richiedono un dispositivo di 8 “di profondità per una diffusione di 400 Hz.

È importante sapere che senza un peso ad alta densità il suono passerà uniformemente. Ad esempio, un sacchetto di plastica non contiene alcun suono anche se può contenere aria. Pertanto, il diffusore Flexi è realizzato in legno pesante e ad alta densità: quando il suono colpisce le lamelle, la maggior parte di essa verrà riflessa nella stanza.

Diffusore acustico Flexi – dettagli e specifiche:

Il diffusore Flexi è un diffusore  combinato e un pannello fonoassorbente che aiuta ad eliminare le onde stazionarie e l’eco tintinnante senza sovraccaricare la stanza.

Il design innovativo inizia con sei palette regolabili in diverse direzioni, che possono essere ruotate o posizionate in modo tale da rimuovere l’energia sonora dalla posizione di ascolto principale. Dietro le lamelle vi è una lana acustica ad alta densità 5 cm di spessore di 90 kg / m3. Fornisce un doppio uso eliminando la risonanza dannosa assorbendo le frequenze inferiori indesiderate. Con questo pannello acustico lo spazio si espande eliminando il lungo tempo di riverbero fornito dai bassi, ascoltando così le alte frequenze più chiare.

Puoi pulire facilmente il telaio esterno in legno,ed  è realizzato in legno duro con 5 colori diversi. È possibile acquistare e trasportare il diffusore Flexi assemblato evitando così il problema del montaggio domestico. Puoi acquistare il tuo diffusore Flexi in 16 colori diversi.

Uso del diffusore Flexi:

Forniamo il diffusore Flexi assemblato in una scatola dedicata. La maggior parte delle persone ha bisogno di circa 5 minuti per montarlo sul muro. Puoi appenderlo facilmente con i ganci aggiunti.

È possibile posizionare il diffusore Flexi in qualsiasi punto della stanza per dissipare l’energia sonora in modo efficiente. Non è necessario perforarlo o ripararlo perché le sue dimensioni robuste ne impediscono la caduta. Puoi usarlo anche se si trova a terra.

Posizionamento

I fattori determinanti del posizionamento all’interno della stanza dipendono dalla disposizione della stanza e dal suono desiderato. Il grande vantaggio del diffusori è la possibilità di regolazione. In questo modo può creare un’area di assorbimento del suono più opaca dall’ambiente sonoro diffuso (sparso) o al contrario un suono più vivido da un’area di suono noioso.

Il diffusore Flexi è generalmente dotato di sei o più unità di porte di ingresso (o più per dimensioni specifiche) per proteggere la larghezza dell’area di ascolto o dell’area di lavoro. È possibile impilare il diffusori Flexi in modo tale da coprire un’intera parete al fine di controllare meglio la risposta della stanza tra diffusione del suono e assorbimento acustico.

Domande frequenti:

1. Applicazione – Posizionamento della parete posteriore

I diffusori acustici sono generalmente posizionati nella parte posteriore della stanza, dove i suoni diretti provenienti dagli altoparlanti del monitor possono causare problemi creando forti riflessi e ritardi di fase. Per ottenere il miglior risultato, la maggior parte dei designer assembla diversi diffusori acustici Flexi che coprono l’intero spazio di lavoro dietro la posizione di ascolto. Questi sono di solito al centro del livello dell’orecchio o leggermente più in alto per massimizzare la “larghezza” dello spazio uditivo. Pertanto, il centro dei diffusori acustici deve essere sempre a livello dell’orecchio se si è seduti.

Studioakustik-Qualizer mit Raumkorrektur

 

2. Applicazione – Posizionamento dell’angolo

Nelle stanze più piccole il diffusore Flexi può aggiungere senso di spaziosità e ariosità diffondendo energia sonora. Le lamelle con direzione variabile consentono di rimuovere l’energia sonora dalla posizione di ascolto principale e di utilizzare i bordi naturali della stanza diffondendo energia ad alta frequenza. Il pannello acustico interno aiuta anche ad assorbire le basse frequenze: questo è un problema generale in ogni piccola stanza.

È possibile avere un Flexi nel mio studio

3. Applicazione – Acustica variabile

L’ ottimizzazione dell’acustica di una stanza con i soli strumenti di misura non sempre rende possibile essere l’ ideale per un ascoltatore. Gli strumenti musicali acustici come il violino, il violoncello, la chitarra acustica e il piano richiedono uno spazio più vivace mentre le chitarre elettroniche e la batteria producono più energia. Pertanto, a volte è necessario impostare un diverso assorbimento della stanza. Il diffusore acustico Flexi semplifica il cambio di acustica da studio poiché ruota semplicemente le lamelle di legno del diffusore  nella direzione opposta rispetto ai riflessi del suono.

4. Come posso impostare la direzione esatta delle lamelle del diffusore flessibile?

Il modo più semplice è di sedere nella posizione di ascolto e ascoltare la musica di riferimento diversa mentre il tuo amico ruota lentamente le lamelle. Devi solo impostare gli angoli in cui il suono è meno sfocato e più arioso. Questo di solito accade come se devia il suono da dove sei seduto. Dopo aver scelto la posizione desiderata, contrassegnare la posizione delle lamelle con una matita o un pennarello per ricordarle.

5. Esiste un angolo specifico che funziona meglio?

Non proprio. Sebbene la sua rotazione nella posizione perpendicolare sia la posizione peggiore in quanto il suono viene semplicemente riflesso dalla superficie dura. L’uso di vettori immaginari o uno specchio spesso aiuta a determinare il posizionamento ideale nella stanza.

6. Il diffusore acustico Flexi è buono come gli altri diffusori?

Sì e no. Ricorda che non esiste una stanza acusticamente perfetta e il cervello e le orecchie umani compensano le anomalie di una stanza in modo molto efficace. Dopo aver trovato l’impostazione comoda, imparerai a conoscere la tua stanza in pratica e quindi saprai cosa produce.

 

7. Posso appendere il diffusore Flexi nel mio studio?

Sì, certo, perché no? Non l’abbiamo progettato specificamente per tale uso, ma la sua struttura lo tiene facilmente. È pesante, quindi se si decide di utilizzarlo in questo modo è necessario garantire una sicurezza adeguata.

8. Posso utilizzare il diffusore Flexi anziché i pannelli di assorbimento laterale?

Sì, naturalmente. Se si dispone di una sala audio particolarmente sofisticata (con molte riflessioni) e si desidera aggiungere il trattamento accessorio, il diffusori  Flexi sarebbe un’ottima scelta in quanto manterrà la stanza più ariosa mentre assorbirà il suono anche a 40Hz.

9. Ho notato che raramente parliamo dei problemi delle alte frequenze. Perché?

Siamo in grado di controllare le alte frequenze molto più facilmente delle basse frequenze. Ecco perché di solito parliamo dell’alto volume di basse frequenze in una stanza. Oltre alla diffusione, ogni pannello acustico gestisce il controllo delle alte frequenze, quindi di solito non lo menzioniamo.

10. Posso usare i diffusori Flexi invece dei bass trap?

Dipende da quale è il problema con il basso. Il diffusore Flexi assorbe i bassi in modo efficiente da 40Hz ma non sarà efficiente come una trappola per basso. Se sperimentiamo un riverbero troppo grande, dovremmo combinarlo con le unità d’angolo o la nostra trappola per basso

11. Posso montare il diffusore Flexi sulla parete in modo che vi sia un piccolo spazio tra la parete e il diffusore?

Sì. Non ci sono regole esatte in acustica. In generale, più si avvicina alla superficie del muro, meno frequenze basse sarà in grado di assorbire. Man mano che si allontana dalla parete, sarà in grado di assorbire più basse frequenze mentre la diffusione del suono aumenta. Pertanto, funziona come una lente d’ingrandimento.

12. Dove dovremmo collocare un diffusore Flexi in un sistema home theater?

Il posto migliore sarebbe probabilmente nel “punto di riflessione” o sulle pareti in cui i suoni diretti forti sono i più evidenti. Quindi, se si dispone di un altoparlante che si trova vicino a una determinata parete e la parete provoca riflessione, è necessario utilizzare il diffusore Flexi lì.

13. Che cos’è il diffusore naturale?

Possono esserci molti tipi di diffusori naturali come librerie o stanze con lunghezze e larghezze dispari. Sono infatti superfici dure che possono ribaltarsi e diffondere l’energia sonora che li colpisce.

14. È una buona idea posizionare gli assorbitori tra i diffusori?

Si perché no? Ricorda che non esistono regole stabilite nella pietra nel trattamento acustico. Se creiamo un ambiente di lavoro relativamente neutro che ci consenta di goderci i nostri dischi anche in altre stanze. Alcune persone godono il disco in una stanza relativamente non trattata mentre altri preferiscono il suono di una stanza più opaca e più calma o più intensamente trattata. L’impostazione perfetta di una stanza di solito richiede diversi mesi di lavoro e solo dopo sentirai come funzionerà. Questo è normale per ogni stanza, ma in seguito alla maggior parte degli ingegneri piace lavorare sempre nella stessa stanza.

Informazioni aggiuntive

Peso 20 kg
Size

104x60x18cm, 120x60x18cm

Color

black, dark oak, light oak, white

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Diffusore Flexi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Domande e risposte dei clienti

Non ci sono ancora domande, poni per primo una domanda per questo prodotto.

Notificami ad ogni risposta che riceve questa domanda.