Abbiamo testato il ricevitore home theater Yamaha RX-V4A!

Per prima cosa, diamo una rapida occhiata al ricevitore RX-V4A:

VANTAGGI:

– Esterno moderno e pulito

– Altoparlanti surround wireless

-4K Ultra High Definition con funzione aggiornabile 8K

-Ottimizzatore acustico Yamaha auto-sviluppato

-Eccellente compatibilità con formati video avanzati

-Disponibilità dei servizi di streaming

-Amplificatore ad alta velocità

-Eccellente esperienza di gioco

-Facile installazione e funzionamento

SVANTAGGI:

-Non è compatibile con i principali formati surround come Dolby Atmos

-Nessun supporto per il canale anteriore

-Nessuna presa IEC

-Design leggermente economico

Caratteristiche di Yamaha RX-V4A

Recensione del ricevitore Yamaha RX-V4A

Numero di canali: 5.1, potenza in uscita: (1kHz, pilotato su un canale) 145W (6 ohm, 0,9% THD), potenza in uscita: (20Hz-20kHz, pilotato su due canali) 80W (6 ohm, 0,09% THD), : 4 Dispone di ingressi HDMI, 1 uscita HDMI, elaborazione 4K Ultra HD, decodifica audio HD (DTS-HD, True-HD), connessione Bluetooth e Wifi, 1 ingresso ottico sul retro, 1 ingresso coassiale digitale, 3 Ce ne sono 10 ingressi audio analogici. Il ricevitore misura 435 x 171 x 377 mm e pesa 8,8 kg. Ha anche un sintonizzatore AM/FM.

Yamaha offre un’ampia gamma di amplificatori A per soddisfare le diverse esigenze dei clienti. Abbiamo già testato il ricevitore home cinema Yamaha RX-V6A e abbiamo avuto un’impressione davvero positiva. Per questo eravamo interessati a ciò che ha da offrire il modello RX-V4A, disponibile ad un prezzo estremamente conveniente.

Ingressi ricevitore RX-V4A

Secondo il produttore, questo dispositivo ha funzionalità avanzate come Cinema DSP 3D, quindi gli utenti e questo amplificatore ad alta velocità possono aspettarsi una qualità del suono senza pari. Ha anche altre funzionalità avanzate come il supporto futuro per più ingressi HDMI, HDR10+, eARC, 4K/120Hz e 8K. Questo sintoamplificatore AV offre un’esperienza cinematografica e di gioco straordinaria. Il design esterno è semplice ed elegante, ma ha un aspetto moderno e fresco. La funzione di calibrazione della stanza valuta l’acustica della stanza prima di ottimizzare l’uscita del suono esattamente per la sua posizione. Con Wi-Fi e Bluetooth integrati, puoi connetterti in modalità wireless ai tuoi dispositivi intelligenti.

Disegno e costruzione

Il nuovo design elegante del ricevitore nero lucido lo rende estremamente attraente. Ha una forma delicata e morbida grazie ai bordi arrotondati. Il numero di pulsanti è stato ridotto al minimo da Yamaha, fornendo un aspetto più trasparente e chiaro. Al centro del pannello frontale c’è un pulsante del volume piuttosto grande, a destra di esso troverai il pulsante di selezione dell’ingresso. Tra i due pulsanti c’è un display a due righe, prese e pulsanti a sfioramento. Nella parte inferiore c’è una porta USB, un microfono YPAO e un jack per cuffie.

YPAO-Microfono

L’YPAO (Yamaha Parametric room Acoustic Optimizer) analizza l’acustica di una stanza e quindi effettua regolazioni precise per fornire il miglior suono per la stanza.

Grazie all’amplificatore ad alta velocità, il ricevitore è in grado di riprodurre un suono stabile e chiaro, rendendolo ideale per la musica ad alta definizione o anche per l’home theater. Con questo dispositivo sarà sempre garantita la trasmissione continua del segnale.

Funziona con Alexa e Google Assistant. Con AirPlay 2, puoi riprodurre musica in streaming dal tuo dispositivo Apple iOS utilizzando Siri.

RX-V4A da qui

Yamaha Compressed Music Enhancer utilizza una sofisticata elaborazione del segnale digitale utilizzando algoritmi speciali per recuperare i dati persi, quindi i suoni suonano sempre come dovrebbero.

Sistema Cinema DSP 3D

Il sistema Cinema DSP 3D proprietario di Yamaha offre 17 programmi DSP per una miriade di paesaggi sonori e, secondo il produttore, puoi creare anche suoni teatrali o concerti.

Compatibilità 8K

Anche l’uscita HDMI del modello Yamaha e i 4 ingressi sono compatibili con 8K. Ma ovviamente è anche in grado di fornire una risoluzione del segnale 4K/120 Hz. Questo modello è anche compatibile con i formati video più avanzati, inclusi HLG, HDR10, Dolby Vision e HDR10+.

Se desideri un’esperienza di gioco perfetta, l’RX-V4A garantisce risultati chiari e impeccabili utilizzando VRR e 4K / 120Hz. Le funzionalità ALLM e QFT garantiscono un’esperienza di gioco senza problemi, dinamica e senza interruzioni.

Funzione per altoparlanti posteriori wireless

La funzione degli altoparlanti posteriori wireless elimina i cavi non necessari. Questo modello può essere combinato con altoparlanti Yamaha MusicCast 20 o 50, quindi non avrai nemmeno bisogno di molti cavi.

Sistema MusicCast

Con il sistema audio di Yamaha MusicCast, possiamo anche controllare tutti i prodotti compatibili con uno smartphone, Google Assistant o Amazon Alexa audio. Sia che tu voglia riprodurre la stessa musica o una musica diversa in stanze diverse, lo Yamaha RX-V4A lo rende possibile grazie all’app MusicCast.

Qualità del suono e prestazioni

Questo ricevitore AV dispone di un programma DSP che fornisce 17 campi sonori. Yamaha raccoglie dati sul campo sonoro da club musicali e famose sale da concerto in tutto il mondo e può produrre un’esperienza da concerto o da palcoscenico in un ambiente domestico.

Il menu è trasparente e logico, anche se potrebbe essere un po’ più dettagliato. Il suono è realistico, arioso, preciso e definito. Il basso è adeguato, ma è ancora un po’ indietro rispetto agli strumenti più costosi. Se sei un fan dei bassi più intensi e pulsanti, vale anche la pena acquistare un subwoofer.

Analizzando l’acustica della stanza, l’ottimizzatore acustico del ricevitore calibra il suono per fornire il suono giusto per la stanza. Ripristina il suono compresso, così possiamo ascoltare il suono originale in modo chiaro e fedele. Ovviamente l’utilizzo di un programma di calibrazione della stanza non è sufficiente per un’acustica perfetta, bisogna pensare anche al trattamento acustico delle pareti, del soffitto, del pavimento e delle superfici delle finestre delle stanze!

La stanza in cui è stato testato il ricevitore era una sala home theater di medie dimensioni. L’acustica della stanza era ottimale, con pannelli frontali diffusori alle pareti e pannelli sonori a banda larga per una gestione del suono ideale. Sul pavimento è stato posizionato un tappeto acustico, che non solo migliora il suono, ma offre anche un’atmosfera accogliente e calda. Durante il test abbiamo collegato il ricevitore a una coppia di altoparlanti Magnat Transplus 1500.

Riepilogo

Questo ricevitore offre un’eccellente qualità del suono a un prezzo accessibile. Il suo aspetto è moderno, giovanile, anche se alcune parti sembrano un po’ scadenti nell’aspetto. (Ad esempio, il pulsante del volume non è molto stabile o molto appariscente, ma di solito controlliamo comunque il dispositivo con il telecomando, quindi non è un grosso problema.) ma se vuoi bassi più intensi, scegli il fratello maggiore dell’RX -V4A, la Yamaha RX-V6A. L’RX-V4A adatta il suono esattamente alla stanza. L’applicazione Music Cast consente di eliminare tutti i problemi di cablaggio e il relativo disordine. Il rovescio della medaglia è la mancanza di compatibilità con Dolby Atmos, ma a questo prezzo si adatta ancora. Ha ancora molte funzioni extra.

Scritto da Róbert Polgár