Acustica da studio: il modo per ottenere un suono perfetto

Il talento, la conoscenza, le tecniche professionali sono dati
ma la musica suona bene solo nel nostro studio?

In questi casi l’acustica di Studio offre una soluzione. Con il trattamento acustico eseguito da un professionista possiamo ottenere di ascoltare solo il suono degli altoparlanti nelle registrazioni e non l’acustica della stanza. Libero da eco e distorsioni.

Problemi frequenti senza acustica in studio

La maggior parte di noi inizia ad ascoltare musica con l’acquisto dell’attrezzatura perfetta.

Funziona per un po ‘ma all’aumentare della nostra conoscenza ed esperienza, individuiamo sempre più i nostri difetti. Notiamo che ciò che ascoltiamo non è esattamente ciò che è nella registrazione. Il suono è disturbato dagli echi, la qualità dei bassi è peggiorata dalle onde stazionarie che difficilmente possono essere prevenute o se la musica suona bene solo nel nostro studio.

Proviamo.

Scegli 3 o 4 CD. Portali con te come dischi di riferimento e riproducili in stanze con proprietà acustiche diverse. Sperimenterai di sentire suoni diversi in una stanza più piccola rispetto a una stanza spaziosa. È di nuovo diverso in uno spazio vuoto e in uno spazio ingombro. Lo stesso disco suona in modo diverso se ci sono molte superfici di vetro nella stanza in cui lo suoni e anche se le pareti sono fatte di cemento o cartongesso – solo per citare gli esempi più comuni.

Cosa indica che lo smorzamento acustico può essere necessario nel nostro studio?

Se durante l’ascolto dei dischi di riferimento si avverte che i bassi o le alte frequenze suonano più forte o più silenzioso di quanto non si sia mai sentito in studio. Se si sentono a malapena determinati suoni e / o strumenti musicali o se suonano un forte smorzamento acustico potrebbe essere necessario.

Ciò che indica che lo smorzamento acustico può essere necessario nella nostra cattiva acustica non dovrebbe scoraggiarci dall’ascoltare la musica.

Nella maggior parte dei casi, gli altoparlanti o le schede audio sono accusati di cattivi suoni o si sospetta che il software sia una potenziale fonte di errore. Tuttavia, i professionisti con esperienza concordano sul fatto che non esistono sistemi di altoparlanti e altoparlanti perfetti.

Qualcuno che ha appena iniziato a occuparsi di fare musica può rapidamente imparare quali sono i marchi più diffusi, quali sono considerati buoni. Quindi, se scegliamo tra loro – e li posizioniamo correttamente in studio – è molto probabile che non spetti allo strumento musicale se non riusciamo a ottenere il suono desiderato nonostante numerosi tentativi.

Se durante l’ascolto dei dischi di riferimento si avverte che i bassi o le alte frequenze suonano più forte o più silenzioso di quanto non si sia mai sentito in studio. Se si sentono a malapena determinati suoni e / o strumenti musicali o se suonano un forte smorzamento acustico potrebbe essere necessario.

Come possiamo migliorare il suono?

Ora che siamo consapevoli che la stanza in cui ascoltiamo la musica ha un impatto maggiore sul suono di quanto pensassimo in precedenza, possiamo iniziare a lavorare
sulla soluzione. Hai sicuramente sentito parlare di quegli ingegneri del suono famosi ed esperti che possono rilevare gli errori acustici di qualsiasi stanza in un breve periodo di tempo.

Dopo aver ascoltato quelle famose tracce delle loro registrazioni di riferimento, sentono immediatamente ciò su cui devono concentrarsi quando lavorano in un determinato studio per produrre un suono di alta qualità quando lo riproducono in qualsiasi studio del mondo.
La cattiva notizia è che ci sono pochissime persone che hanno tale talento, quindi senza la routine adeguata dobbiamo cercare qualche altra soluzione. Per produrre una musica che suoni allo stesso modo in qualsiasi altra stanza come l’abbiamo registrata in studio, avremo bisogno di un trattamento acustico.

I passaggi più importanti di smorzamento acustico

Riduzione dell’eco laterale: applicazione dei sistemi di assorbimento dei bassi alle pareti a destra e a sinistra dalla posizione di ascolto.
Smorzamento acustico sul soffitto e sul pavimento – principalmente in ambienti di grandi dimensioni o di piccola altezza, ma è anche importante in caso di casa
sistemi teatrali. Parete dietro i monitor: i bassi miglioreranno significativamente con il trattamento acustico di quest’area.

Smorzamento della parete posteriore o applicazione di diffusori per un’immagine stereo chiara.
Bass trap – in numerose posizioni per i bassi più chiari

Acustica da studio – Ottieni ciò che senti

Durante il trattamento acustico identifichiamo le anomalie acustiche dello studio eseguendo misurazioni acustiche in loco. Offriamo anche soluzioni per le anomalie applicando pannelli acustici. Siamo in grado di offrirvi di installare i pannelli acustici necessari nello studio misurando l’acustica della stanza passo dopo passo.

In questo modo è possibile monitorare continuamente il miglioramento del suono.
Pertanto, contrariamente a D.I.Y. soluzioni o l’installazione di articoli selezionati in modo improprio che sono stati acquistati su Internet o altri negozi online che non si occupano della misurazione acustica ma vendono solo pannelli acustici, non c’è sorpresa o delusione con noi. I nostri clienti ottengono esattamente ciò che hanno sentito sul posto.

Leggi il mio articolo seguente:

Acustica della stanza – Il metodo guerrilla 1a parte

Categorie: Tutorial