flag flag flag flag flag flag flag flag flag flag flag

L’altoparlante Dali Epicon 8 è stato testato

Di recente, la nostra azienda è stata invitata nell’attico di un condominio a Zugló per testare una coppia di altoparlanti Dali Epicon 8. Il soggiorno di 35 metri quadrati presentava un’eleganza classica, con mobili ed altri accessori per la casa, che completavano lo stile sofisticato. L’appartamento è di proprietà di una coppia adorabile, Péter Molnár e sua moglie, veri fan della musica classica. L’acustica della stanza non era ancora perfetta, ma sono stati giá fatti i primi passi per ottimizzare il suono della stanza. Il pavimento era coperto da un bellissimo tappeto acustico beige spesso di trama fitta e sulle pareti sono stati posizionati alcuni pannelli fonoassorbenti stampati, raffiguranti strumenti musicali. Per migliorare ulteriormente l’acustica, c’e n’era bisogno alcuni elementi diffusori in più, la cui la posizione esatta è stata determinata mediante misurazione acustica.

Dali Epicon 8 – l’altoparlante danese di fascia alta

Dali-Ep.-8

Il Dali Epicon 8, il più grande altoparlante dell’azienda danese (Dali-Danish Audiophile Loudspeaker Industries) finora, nonostante la sua altezza di 126 cm e il peso di circa 50 kg, non crea un’idea di ingombro nonostante la sua grandezza, quindi non è consigliato solo per stanze grandi, si inserisce facilmente anche in 25-30 mq, senza occupare troppo spazio.

Aspetto elegante e delicato

Gli sviluppatori danesi hanno prestato molta attenzione allo sviluppo delle casse acustiche. I bellissimi pannelli in MDF curvi, verniciati in modo uniforme, mostrano la traccia di mani attente ed esperte. É un accessorio decoroso per qualsiasi stile di interni. I cestelli dei diffusori sono di colore grigio, i diffusori sono stati dotati di un colore bordeaux, che può essere considerato caratteristico del marchio di fabbrica dell’azienda Dali.

Valutazione Dali-Epicon

Il pannello frontale a doppio strato spesso 33 mm svolge lo smorzamento delle vibrazioni dell’alloggiamento dell’altoparlante. Gli incavi per le aperture e i connettori bass reflex sono stati realizzati mediante fresatura CNC. Ci sono due aperture bas-reflex sul retro del diffusore, il più vicino possibile ai subwoofer. Le estremità dei tubi reflex sono coniche, il crossover è alloggiato in una propria scatola chiusa, eliminando così le differenze di pressione nell’alloggiamento dell’altoparlante.

Doppio tweeter, SMC

L’unità tweeter ibrida è composta da una cupola in seta e un altoparlante a nastro. La membrana rinforzata con fibra di legno fornisce un suono ottimale nelle gamme profonde e medie. Il limite di frequenza inferiore dei 2 altoparlanti da 20 pollici 35 Hertz garantisce profondità intense e precise, ottima dinamica.

Dali-Epicon-8-SMC

Il sistema magnetico SMC è responsabile di un suono impeccabile. Questo sistema magnetico è stato utilizzato per la prima volta da Dali nella produzione di altoparlanti.

Dettagli

-Trasmissione in frequenza da 30 a 30.000 Hz

-Frequenza di commutazione incrociata: 550/3100/15000 Hz

-Impedenza: 5 Ohm

-Sensibilità: 89 dB

-Potenza dell’amplificatore consigliata: 50-500 Watt

Pannelli MDF a 6 strati con verniciatura a 10 strati, lucidati a mano

Diamo inizio!

Gli altoparlanti Dali sono stati testati con la musica classica per primo. Abbiamo ascoltato la serenata di Mozart intitolata Little Night Music. I relatori hanno trasmesso un brano musicale eseguito con strumenti a corda, degni del talento del meraviglioso compositore. Il suono era reale, come se stessimo ascoltando questo classico nelle immediate vicinanze della band. Abbiamo avuto un’esperienza sonora dettagliata, spaziale e chiara.

Il lago dei cigni

Ascoltando la versione per pianoforte del Lago dei cigni di Tchaikovsky, eravamo immersi tra le onde della musica inebriante. I tasti del piano suonavano chiari e taglienti.

Dopo la musica classica, siamo passati ad uno stile più leggero, ma anche in questo caso abbiamo tirato fuori una canzone di anni fa, che si puó chiamare retrò del pop rock. Dopo aver ascoltato Bon Jovi Livin ‘nella sua hit del 1986 Prayer, siamo entrati in uno stato d’animo giulivo. La chitarra suonava come si deve! I ritmi ampi e vivaci, la musica che pervade tutto il nostro corpo ci hanno convinto che gli ingegneri danesi ne sanno della roba buona! Neanche ad alto volume abbiamo riscontrato alcuna distorsione. Abbiamo provato il Dali Epicon 8 con un amplificatore più debole e più muscoloso anche. Abbiamo avuto una sorpresa piacevole, dato che suonava quasi impeccabile anche con un amplificatore da 12 Watt per canale!

John Wick terzo poster del filmato

Non ci siamo dimenticati nemmeno dei film. Ci siamo seduti di fronte al thriller d’azione di John Wick 3 – Parabellum. La storia emozionante con tante scene d’azione assicura che l’interesse degli spettatori non diminuisca per un minuto. Gli altoparlanti di Dalì hanno trasmesso gli effetti sonori, le colonne sonore e i dialoghi delle scene in un modo davvero realistico. Si percepiva separatamente il linguaggio umano dai altri suoni e musica, tutte le parole erano facilmente comprensibili. Siamo tornati dal 2019 al 1939, quando è stato proiettato il romantico film di guerra Via col vento, con Clark Gable e Vivien Leigh. Gli altoparlanti hanno irradiato realisticamente i suoni del film, abbiamo fatto un vero viaggio nel tempo, ci siamo sentiti parteci alla guerra civile americana.

Vale il suo prezzo?

Sebbene Dali Epicon 8 non sia un diffusore economico, supera in termini di prestazioni alcuni diffusori molto più costosi. È caratterizzato da un ampio spettro di suoni, dinamiche, forza, alti puri, suoni profondi definiti. Fondata nel 1983, l’azienda audio danese si concentra sulla perfezione e con i suoi sviluppi e innovazioni rivoluzionarie è riuscita a creare un prodotto eccellente sotto tutti gli aspetti.